La guida della gravidanza: 37esima settimana

di Micol 7

37-settimane-gravidanzaLA TRENTASETTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA

Da questo momento in poi ogni giorno è quello buono perché tuo figlio venga alla luce, perciò fai attenzione ai segnali di un eventuale travaglio e non ti affaticare troppo. Non è facile in questo periodo distinguere le contrazioni preparatorie da quelle definitive, vedrai che spesso di notte ne sentirai molte e frequentemente ti verrà la tentazione di prendere la valigia dell’ospedale e di correre al pronto soccorso. Prima di fare cose avventate se dovessi sentire molte contrazioni, prova a fare un bel bagno caldo, questo se dovessero essere preparatorie le farà passare, mentre se dovessero essere da travaglio le intensificherà.

  • LA MAMMA

ZZ3AD993ADGiorno dopo giorno le contrazioni di Braxton Hicks si fanno sempre più frequenti ed intense ma soprattutto più dolorose. Potresti anche notare un aumento delle perdite vaginali, se dovessi notare quando ti pulisci oppure sulle mutandine del muco striato di sangue significa che stai perdendo il tappo mucoso e che il travaglio potrebbe iniziare nel giro di pochi giorni. Ricordati di ritirare i risultati del tampone vaginale per la ricerca dello Streptococco Beta Emolitico, e abbi cura di portarli quando vai a partorire infatti se dovessi essere positiva, il ginecologo durante il parto dovrà somministrarti degli antibiotici per evitare che il batterio passi a tuo figlio.

Dormire ormai è solo un bel ricordo, l’ansia e il pancione non ti permettono di riposare e tu sei stremata, cerca almeno di non affaticarti troppo durante il giorno, devi essere in forma per affrontare il parto.

  • IL BAMBINO

ZZ0244E7AFCongratulazione da questa settimana il tuo cucciolo è considerato un neonato a termine, ciò significa che se dovesse nascere oggi, anche se mancano ancora tre settimane i suoi polmoni sarebbe completamente maturi e pronti per affrontare la vita fuori dall’utero. Ora il tuo bambino è piuttosto rotondo e solo i suoi piedini e le sue manine sono ancora grinzosi e assomigliano a quelli di una persona anziana. Molti bambini nascono con la testa piena di capelli e non sorprenderti se tuo figlio non avrà il tuo stesso colore di capelli, infatti capita a volte che da genitori molto chiari nascano bambini scurissimi o viceversa. Se ancora non lo ha fatto, in questi giorni il tuo cucciolo potrebbe poggiare la testa nel canale del parto e lasciarti finalmente respirare più facilmente.

  • L’AGENDA  DEGLI ESAMI

ZZ0C4CC3D5In questa settimana potresti eseguire gli esami finali della gravidanza, quelli che porterai in sala parto: esame delle urine e urinocoltura in caso di elevata presenza di batteri rilevata nell’esame precedente; emocromo; virus Epatite B (antigene HbsAg); virus Epatite C (anticorpi); test di Coombs indiretto (se RH negativo); esami previsti per mancata protezione (Toxoplasma, Rosolia, Citomegalovirus); tampone vaginale e rettale per ricerca Streptococco B, Mycoplasma e Chlamydia; elettrocardiogramma e il controllo della pressione arteriosa e  del peso corporeo

[Se oltre alla TRENTASETTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA, sei interessata anche al resto, consulta il calendario complessivo delle settimane di gravidanza, per scoprire come cambia il tuo corpo e seguire l’evoluzione del tuo bambino]