Le ricette di Cotto e Mangiato per bambini, lo strudel di ragù

di Mariposa 1

Questa è davvero una ricetta interessante. Come sempre Cotto e Mangiato propone tante soluzioni divertenti e facili, anche per quelle mamme che devono fare i conti con tanti impegni quotidiani e in cucina non hanno molto tempo. Il ragù è un sugo completo, che piace molto ai bambini e che si presta non solo a condire le tagliatelle. Per rendere più vario il vostro menù dovete provare questo strudel, che con il famoso dolce ha in comune solo la forma. Mi raccomando seguire con attenzione la ricetta di Benedetta Parodi.

Strudel di ragù di Cotto e Mangiato

Ingredienti

  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • Aglio
  • Carne macinata (350-400 gr)
  • misto per soffritto (mezza confezione)
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Passata di pomodoro
  • zucchero
  • Concentrato di pomodoro
  • Noce moscata q.b.
  • Alloro
  • rosmarino
  • Emmenthal (50-100 gr)

Preparazione

La prima cosa (e anche l’unica) da fare è preparare il ragù. Se avete tempo potete tagliare al coltello tutte le verdurine, altrimenti usate il misto di soffritto congelato. Fate rosolare olio, aglio e il misto, poi aggiungete la carne trita, del sale, il vino bianco. Quando il vino è evaporato è tempo di mettere la passata, lo zucchero, una punta di concentrato, pepe, noce moscata, alloro e rosmarino. Bisogna farlo cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti.

Quando il ragù è pronto, va fatto raffreddare. Poi aggiungete il formaggio a dadini.  Su una taglia, ricoperta di carta, stendete la pasta sfoglia. Versate il sugo sulla pasta e arrotolatela come se fosse uno strudel. Sigillatela bene e mettete a cuocere per 20 minuti a 180°. Una volta pronto accendete il grill per far dorare il rotolo nella parte altra. Et voilà, Cotto e Mangiato… come direbbe Benedetta Parodi.