La guida della gravidanza: 35esima settimana

 
Micol
18 novembre 2009
5 commenti

35-settimane-gravidanzaLA TRENTACINQUESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA

Questo è il tuo primo bambino e ora che sei nella trentacinquesima settimana ti ritrovi a pensare come ti comporterai il giorno del parto, se sarà facile oppure no, se durerà poco tempo oppure se il travaglio sarà lungo e doloroso. Ma vedrai che non ti fermerai a queste domande, potrai fantasticare sul fatto sei sarai un bravo genitore e se sarai in grado di prendere le tante decisioni importanti che lo riguarderanno nel corso della sua vita.

Ora è il momento di ricontrollare la valigia dell’ospedale e di pianificare la gestione della casa e magari del tuo cane nei giorni in cui sarai ricoverata. Preparati una lista di domande da porre al tuo ginecologo, sicuramente avrai tantissimi dubbi sulle varie fasi del parto ed è bene che arrivi a quel giorno con le idee chiare e senza troppe ansie inutili.

  • LA MAMMA

ZZ3AD993ADI tuoi piedi scoppiano nelle scarpe e ormai non sopporti neppure la fede al dito, sei stanca e vorresti che queste settimane volassero via in fretta. Ora che il tuo piccolo ha assunto la posizione cefalica potresti sentire dei colpetti alle costole insieme ad una forte pressione della testa sulla cervice, pressione che a volte ti sembrerà provocare delle piccole scosse. Il peso del tuo piccolo assieme all’azione di un ormone chiamato relaxina, ti faranno camminare ondeggiando, questo ormone rilassa i tuoi legamenti durante questa fase della gravidanza affinché le ossa pelviche si allarghino in vista del parto. Il collo dell’utero si sta ammorbidendo sotto l’effetto delle contrazioni preparatorie al parto e da qui a qualche settimana potresti entrare in travaglio.

  • IL BAMBINO

ZZ0244E7AFIl tuo piccolo in queste settimane acquista circa 30 grammi al giorno, diventa più rotondo e pronto per affrontare la vita fuori dell’utero. Potresti sentire che ora si muove in modo diverso infatti a causa del poco spazio a disposizione avvertirai meno movimenti definiti e più “strusciamenti”. Il 99% dei neonati che nascono in questa settimana possono sopravvivere al di fuori dell’utero senza alcun problema. Ora il tuo piccolo ha assunto dei precisi ritmi sonno-veglia, questo è dovuto al fatto che il suo sistema neurologico ora è ben sviluppato, ti sarà utile conoscere le abitudini del tuo bambino anche per capire se sta bene oppure se c’è qualcosa che non va, infatti sapendo all’incirca quando riposa o quando è sveglio potrai riuscire a notare se è meno attivo e capire se è il caso di parlarne con il medico.

  • L’AGENDA  DEGLI ESAMI

ZZ0C4CC3D5In questa settimana potresti eseguire alcuni dei seguenti esami di routine: esame delle urine e urinocoltura in caso di elevata presenza di batteri rilevata nell’esame precedente; emocromo; virus Epatite B (antigene HbsAg); virus Epatite C (anticorpi); test di Coombs indiretto (se RH negativo); esami previsti per mancata protezione (Toxoplasma, Rosolia, Citomegalovirus); tampone vaginale e rettale per ricerca Streptococco B, Mycoplasma e Chlamydia; elettrocardiogramma e il controllo della pressione arteriosa e  del peso corporeo

[Se oltre alla TRENTACINQUESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA, sei interessata anche al resto, consulta il calendario complessivo delle settimane di gravidanza, per scoprire come cambia il tuo corpo e seguire l'evoluzione del tuo bambino]

Articoli Correlati
YARPP
Calendario della gravidanza

Calendario della gravidanza

Scopri tutte le tappe della tua gravidanza

Calcolo della data del parto

Calcolo della data del parto

Come si calcola la data del parto o del concepimento od a quante settimane è arrivata la gravidanza ? Per scoprirlo abbiamo bisogno di un cosiddetto regolo ostetrico elettronico. Il […]

La guida della gravidanza: 40esima settimana

La guida della gravidanza: 40esima settimana

LA QUARANTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA Sono passate 40 settimane, 280 lunghi giorni in cui hai gioito ma hai anche provato ansia e preoccupazioni. Hai aspettato con frenesia che trascorressero i […]

La guida della gravidanza: 38esima settimana

La guida della gravidanza: 38esima settimana

LA TRENTOTTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA Manca sempre meno tempo e a casa tua c’è un gran fermento, si preparano le grandi manovre per accogliere il tuo piccolo. Hai finito di […]

La guida della gravidanza: 37esima settimana

La guida della gravidanza: 37esima settimana

LA TRENTASETTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA Da questo momento in poi ogni giorno è quello buono perché tuo figlio venga alla luce, perciò fai attenzione ai segnali di un eventuale travaglio […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1miluzka rojas

    xme e la segonda gravedanza…!! ma ho tanta paura xche sono tropo piccola di pancia, e sono creciuta solo 7 kili me pare tanto poco, con mio primo figlio ho creciuta 12 kili e lui e nato 3 500, adesso che sono cosi piccola penso che lui sera piccolo..!!

    13 lug 2010, 19:47 Rispondi|Quota
  • #2sara

    @ miluzka rojas:
    vabbè se è piccolo ma durante i controlli è comunque cresciuto senza problemi stai tranquilla e pensa che più il bambino è piccolo meglio è per il parto :-)
    anche io sono alla seconda gravidanza a distanza di un anno e mezzo e forse mi ricordo ancora troppo bene il parto del primo…spero solo che sia più veloce!! baci!

    15 set 2010, 09:18 Rispondi|Quota
  • #3bea

    @ miluzka rojas:
    anch’io ho tanta paura… ma perchè sono tanto triste, non vorrei che questo mio stato d’animo influisse sul mio bimbo… sono di 8 mesi, ho tanto bisogno di affetto, la mia famiglia è lontana e non voglio darle preoccupazioni, il mio ragazzo dovrebbe essere il mio punto di riferimento, ma se ne sbatte altamente…

    16 dic 2011, 15:19 Rispondi|Quota
  • #4miky

    pensa al tuo bimbo :D ti aiutera tanto…

    18 gen 2012, 11:19 Rispondi|Quota
  • #5****mery

    io sono alla 35° settimana è il terzo figlio pare una femminuccia ma ho ancora tanta paura anche se sò che qst volta sarà molto più rapido il parto….se non fossi stata a riposo la mia piccola ha voglia di venire al mondo già da un po ma adesso ogni gg potrebbe essere l’ultimo da gravida e…….xchè mi incute cs tanta paura????? ma è normale che io abbia qst stato d’animo qnd dovrei essere al settimo cielo??????????????

    25 apr 2013, 19:35 Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. La guida della gravidanza: 40 settimane da scoprire - Tutto Mamma