Vuoi rimanere incinta? Un sonno regolare facilita la gravidanza

di Ishtar Commenta

Vuoi rimanere incinta sonno regolare facilita gravidanza

Se vuoi avere un bambino dormi almeno 7 ore a notte e vai a letto sempre alla stessa ora. Questo il risultato di uno studio condotto recentemente e presentato in occasione del congresso della Società Americana di Medicina Riproduttiva a Boston. Gli esperti della Inje University in Sud Corea sarebbero giunti alla conclusione che dormire almeno 7-8 ore a notte ed andare a letto e svegliarsi sempre alla stessa ora faciliterebbe l’arrivo di una gravidanza e sarebbe di aiuto a tutte le donne che vorrebbero rimanere incinte.

Lo studio in questione è stato effettuato su 656 donne le quali avevano precedentemente fatto ricorso alla fecondazione in vitro. Dopo avere preso in esame alcuni aspetti oggetto della ricerca è emerso che tra queste, coloro le quali avevano dei ritmi di sonno regolari avevano una percentuale maggiore del 46% di rimanere incinte, almeno rispetto a quelle che dormivano meno di 6 ore per notte. Le stesse avevano altresì una possibilità maggiore del 43% rispetto le donne che dormivano più di 9 ore. Il segreto starebbe dunque in un riposo il più equilibrato possibile, come d’altronde consigliano gli esperti.

Il risultato dello studio varrebbe non solo per le donne che abbiano fatto ricorso alla fecondazione in vitro, ma anche per quelle che abbiano in genere problemi di fertilità. Ciò in quanto nelle donne che dormono per una quantità di tempo spropositato, si verrebbe a produrre la prolattina, l’ormone la cui principale funzione è quella di favorire la lattazione, ma che, se presente in dosi elevate non favorisce la fertilità. Nel caso contrario invece, ovvero quando si dorma meno ore del dovuto, ad innalzarsi sarebbero gli ormoni dello stress, tra questi il cortisolo, la cui produzione verrebbe favorita da una condizione di affaticamento psico-fisico, condizione, come accade per quanto riguarda la prolattina, non favorevole a chi stia cercando un figlio.

Fonte

Photo Credit | Thinkstock