Viaggi in auto, le regole per i bambini

di Emma Commenta

Estate, tempo di vacanze e di viaggi in auto anche per i piccoli che soprattutto per percorsi più lunghi del necessario richiedono una certa attenzione sia per quanto riguarda il discorso sicurezza sia per quanto riguarda il discorso intrattenimento.

seggiolini auto 2017

Partiamo proprio dalla sicurezza. I bambini da pochi mesi di età fino ai 150 centimetri di altezza devono viaggiare sugli appositi seggiolini: chi non rispetta le regole va incontro a multe salate anche di 323 euro. Nella scelta del seggiolino dovete tenere conto, oltre chiaramente all’altezza e al peso del bambino, anche a un acquisto consapevole scegliendo prodotti che siano omologati (con la sigla ECE R 44/03) senza affidarsi a oggetti usati che siano passati di parente in parente o siano stati acquistati di seconda mano.

Trattandosi di sistemi di sicurezza, anche i seggiolini hanno una durata e una ‘vita tecnica’ prevista ed è possibile che una certa sollecitazione delle cinghie e delle fibbie possa portare il dispositivo a non essere più sicuro.

Attenzione particolare nel corso di un viaggio lungo deve essere prestata alla schermatura del sole che colpisce lateralmente il bambino: scegliete delle tendine scure da fissare con le ventose al vetro.

Attenzione particolare anche alla messa in sicurezza dei bagagli: il carico a bordo sull’auto dovrà essere fissato con le apposite reti e cinghie per bagagli  o l’apposita griglia.

Attenzione a non dimenticare nulla: anzi a tal proposito è meglio fare una vera e propria check list di quanto necessario.

SEGGIOLINI IN AUTO, LA NORMATIVA DEL 2017

Scegliete tutto l’occorrente che possa far trascorrere del tempo piacevole al bambino in auto, dai giochi ai libri. Non dimenticate chiaramente un completo fuori dalla valigia, i pannolini, i biberon, l’acqua e qualcosa da sgranocchiare come succhi, frutta, carotine, cracker anche variando un po’ le necessità in base all’età.

Indispensabili per ogni età e ogni viaggio, le  salviette detergenti, i fazzolettini e un sacchetto per l’immondizia.

photo credits | thinkstock