Squinkies: novità giocattoli elastici 2011

di Redazione Commenta

La moda dei “micro” giocattoli sta dilagando. Tutto sta diventando pocket per giocare ovunque e per essere i giostrai di un mondo piccolo e colorato. L’ultima novità dell’estate 2001 sono i Squinkies, un “esercito” buono popolato da animaletti, bimbi, castelli e fatine alti solo centimetro, chiusi in sfere perlate di due centimetri e mezzo. I pupazzetti piacciono perchè sono gommosi, flessibili, elastici, e schiacciabili. Sono oltre cento i personaggi che animano il mondo di Squinkies e diverse ambientazioni: la casa, la pasticceria, il distributore, la teiera, il palazzo.

Gli Squinkies hanno letteralmente invaso gli Stati Uniti anche per la loro possibilità di trasformarsi in top per matite, monili per bracciali e anelli. Gli Squinkies sono paricolarmente amati in America, tanto che hanno vinto il premio Girl Toy of the Year 2011, l’award di Toy Industry Association assegnato a New York di recente. Gli Squinkies sono stati creati da una piccola azienda chiamata Blip Toys che è riuscita a vendere oltre 100 milioni di pezzi in 90 paesi nel mondo.

Ora si apprestano a sbarcare anche in Italia grazie alla distribuzione di Grandi Giochi. Grandi Giochi nasce nel 2010 dalla collaborazione tra Startrade srl (Brugherio, MB), Amico baby srl (Misterbianco, Ct) e Maggio 3 srl (Potenza, PZ) Presto troveremo i Squinkies nei migliori negozi e nelle cartolerie.

Squikies ha previsto una divertente modalità per la collezione. Le palline infatti verranno vendute in in playset da 16 sfere, in bustine da due pezzi, o assieme ad altrettanto piccoli e fantasiosi dispenser muniti di monete Squinkies.

In tutto sono sei le serie da collezionare e ogni personaggio ha un simbolo e un numero identificativo. Oltre al dispenser e le ambientazioni di cui vi abbiamo parlato c’è un set interamente dedicato alla moda: la borsetta Sorprese dello shopping, il diamante Sorprese della sposa per custodire anelli e accessori, la corona Amici cuccioli e le sorprese dei bijoux.