Sistema isofix, che cos’è e come funziona?

di Redazione 2

bambino isofix

Quando i genitori si trovano a fare shopping per il piccolo di casa, una delle prime parole che devono imparare è sistema isofix. È sicuramente meno fascinoso di vestitini, culle e sacchi nanna ma è una garanzia di sicurezza per il trasporto in auto. Che cosa significa? Prima di tutto si parla di sistema isofix al momento dell’acquisto dell’ovetto o del seggiolino per l’auto e permette di fissare al sedile della macchina il supporto per l’infante attraverso una base d’appoggio che garantisce una maggiore stabilità.

Questo sistema in Europa è molto conosciuto e si usa da circa 10 anni, in Italia invece è arrivato solo da qualche anno. È un sistema di montaggio molto semplice che permette di non utilizzare le cinture di sicurezza. Isofix sta per Iso (International Standardization Organization) e FIX (Fixation). L’ovetto viene quindi fissato sul sedile dove non sono presenti gli airbag e nel senso di marcia inverso (almeno fino ai 150cm del bimbo) attraverso l’isofix. Com’è strutturato? Ha due connettori vicini al seggiolino più una base di ancoraggio, che impedisce ogni movimento rotatorio.

Si può usare su tutte le macchine? No, non tutte sono predisposte. Le auto immatricolate dopo il 2006 non hanno alcun tipo di problema, dovrebbero essere munite di attacchi isofix, le altre invece no (attenzione non è un no assoluto, molte macchine tedesche o comunque nordiche hanno comunque la predisposizione). Ciò vuol dire che dovete usare le tradizionali cinture o farvi mettere la predisposizione (e non ne vale la pena perché in molti casi chiedono la sostituzione di un sedile).

Isofix è più sicuro? La risposta è sì, perché crea un fissaggio più stabile tra seggiolino e sedile, controllando le forze d’urto, ha il Top tether, ovvero un dispositivo anti-rotazione per garantire stabilità e sicurezza e non si rischia di sbagliare a montarlo.  Il consiglio quindi è il seguente: verificate prima di tutto la vostra macchina, se ha la predisposizione conviene scegliere isofix. La seconda cosa è quella di acquistare ovetti con la predisposizione isofix così potrete scegliere se usare la base o le cinture. Magari domani cambiate macchina o ne avete una predisposta e una no, meglio ottimizzare. Non credete?

 

Photo Credit | ThinkStock