Una sciarpa per scongiurare l’attacco d’asma

di Emma Commenta

Spesso è sufficiente una sciarpa, una semplice sciarpa per contrastare il freddo e l’umido e per potersi salvare da un attacco d’asma che colpisce soprattutto i bambini: l’associazione britannica AsthmaUk ha addirittura lanciato una campagna con lo slogan Share a #scarfie, save a life per poter ricordare ai pazienti un piccolo trucco per tutelare la propria salute.

sciarpa, asma, Vacanze neve bambini cosa mettere valigia

Respirare aria fredda e umida come ricordano gli esperti contribuisce a far restringere le vie aeree andando a scatenare un potenziale attacco d’asma in tre pazienti su quattro. Una sciarpa che copre naso e bocca, ma senza ostruire la respirazione, non riesce a sostituire del tutto i farmaci, ma è anche vero che può contribuire a riscaldare l’area prima dell’ingresso nel corpo. Insomma occorre lavorare sopratutto sui pazienti più piccoli che potrebbero essere restìi ad indossare la sciarpa per non sentirsi ingolfati. E se una sciarpa può salvare la vita a chi soffre di asma, indossare una sciarpa in inverno quando le temperature si abbassano è decisivo e fortemente consigliato per tutti: l’invito è di diffondere il messaggio a tutti.

ALLERGIE, COME DIFENDERE I BAMBINI

Non solo: l’associazione si è anche impegnata nel mettere a punto un video ad hoc che è stato pubblicato su YouTube e che presenta una serie di accorgimenti per poter minimizzare gli effetti dell’inverno.

Uno dei consigli è quello di mettere a punto una sorta di ‘action plan’ sull’asma dove segnare tutte le scadenze e i consigli di seguire per potersi tutelare anche in casa in vista di un possibile attacco d’asma senza rimanere ad esempio sprovvisti di inalatori che possono veramente salvare la vita.

 

photo credits | think stock