La pillola contraccettiva forse causa calo del desiderio sessuale

di Redazione 1

Pillola contraccettiva e calo del desiderioTorniamo a parlare di pillola contraccettiva; sappiamo già che è fondamentale se si vuole evitare una gravidanza indesiderata. Tuttavia è bene ricordare (lo saprete già ma più se ne parla e meglio è) che non protegge dalle malattie sessualmente trasmissibili; quindi, nel caso di partner occasionali va abbinata sempre al profilattico.

Il motivo per cui vi parlo nuovamente della pillola è perché sono rimasta colpita dai risultati di una recente ricerca che hanno messo in luce come le donne che usino la pillola possano andare incontro ad un certo calo del desiderio sessuale.

A dirlo sono alcuni ricercatori tedeschi dell’ University Hospital Tuebingen che hanno esaminato più di 1000 donne, analizzando un’ipotetica correlazione tra loro desiderio ed i metodi di contraccezione adottati. E’emerso che circa un terzo di queste donne è andato incontro a problemi come secchezza vaginale o anche impossibilità a raggiungere l’orgasmo.

Andando più a fondo si è anche visto come le donne con maggiori problemi a livello sessuale erano quelle che facevano ricorso alla pillola oppure al cerotto, seguite da chi invece non usava alcun metodo di contraccezione per terminare con quelle donne che invece usavano il preservativo.

Tuttavia i ricercatori tengono a precisare che forse la responsabilità va anche ricercata nello stress (insomma il legame tra pillola e calo della libido non sarebbe poi così tanto evidente). Paola Piattella, ginecologa e membro dell’Associazione Italiana per l’Educazione Demografica spiega

l’unico modo per sfuggire alle trappole create dalla psiche è quello di fare chiarezza sulla propria sessualità valutandone tutti gli aspetti per sgomberare il campo da blocchi o remore che possono poi dar luogo anche ad altre disfunzioni sessuali. è sempre bene parlarne apertamente con il proprio ginecologo: ancora oggi in troppi casi la sessualità resta fuori dalla porta degli ambulatori ginecologici

Già, sono ancora tante le donne che provano un certo senso di pudore quando si tratta di parlare con il ginecologo.

Via| yahoo