Mamma in sovrappeso? Il bambino sarà troppo grande al momento del parto

di Mariposa 2

Il peso in gravidanza è un valore molto importante. Spesso abbiamo parlato di quanto sia fondamentale non ingrassare troppo e soprattutto di non dar retta a quella leggenda che sostiene che in gestazione le donne debbano mangiare per due. Tutte falsità. Sappiate che le signore in sovrappeso o obese in gravidanza hanno più probabilità di avere bambini troppo grandi.

Cosa vuol dire bambini troppo grandi? Vuol dire correre il rischio che al momento del parto ci siano delle complicanze e che il nascituro possa a sua volta sviluppare obesità nel corso della vita. A sostenere questa tesi sono i ricercatori del Kaiser Permanente Southern California, che hanno analizzato i dati di circa 10 mila mamme.

Secondo le statistiche, le donne in sovrappeso hanno il 65 percento di probabilità in più di partorire un bambino più grande del normale, mentre le signore obese arrivano al 163 percento in più. Un dato enorme, non vi pare? La dottoressa Mary Helen Black, autore principale dello studio, in un comunicato stampa riportato da LaStampa, ha spiegato:

Un insano peso corporeo prima della gravidanza, il diabete gestazionale e l’eccesso di peso acquisito durante la gravidanza contribuiscono tutti ai problemi durante la gravidanza e al parto. E’ possibile che una grande percentuale di questi problemi possano essere evitati aiutando le donne in sovrappeso o obese a perdere peso prima della gravidanza o controllare l’aumento di peso durante la gravidanza. Futuri studi di intervento sono necessari a sostegno di questa ipotesi.

La soluzione sembra quindi una sola? Se cercate un bambino e avete parecchi chili in più addosso dovete mettervi a dieta e soprattutto dovete cercare di non esagerare durante i nove mesi. Dallo studio è emerso anche un altro dato importante: il 19 percento delle donne in sovrappeso ha sviluppato anche il diabete gestazionale, una complicanza abbastanza comune ma ovviamente favorita dalla situazione.

 

Photo Credit| ThinkStock