Gravidanza, bambini a rischio obesità se la mamma mangia troppo nei 9 mesi

di Redazione Commenta

Mantenere la linea in gravidanza è importante. In questa fase della vita è fondamentale assumere i chili necessari allo sviluppo del bambino, senza esagerare. Perché mai? Le donne che accumulano chili in eccesso o sviluppano il diabete durante la gravidanza hanno più probabilità di avere figli obesi anche quando nascono con una corporatura normale.

gravidanza

È quanto emerge da uno studio statunitense pubblicato da Maternal Child Health. Precedenti ricerche avevano legato il maggiore aumento di peso in gravidanza e picchi glicemici a una probabilità più elevata di dare alla luce un neonato sovrappeso. Questo nuovo studio offre evidenze del fatto che questi fattori possono aumentare il rischio di obesità anche in bambini normopeso. Teresa Hillier del Kaiser Permanente Center for Health Research di Portland, Oregon and Honolulu, Hawaii, ha così commentato:

È opinione comune che tutti i neonati normopeso abbiano lo stesso rischio di bambini e adulti di diventare obesi. Questo studio dimostra il contrario. Quando le donne in gravidanza accumulano molto peso o sviluppano diabete gestazionale, ciò può scatenare un processo che Hillier chiama “obesity imprinting”, che porta il piccolo ad adattarsi ad un ambiente uterino troppo nutrito e altera il suo metabolismo a lungo termine.

Quanto peso devono prendere le donne? Dai 9 ai 15 chili non di più. Sono tante le signore che arrivano a 18 chili (il 20%). È fondamentale sfatare quel mito che vuole che la donna debba mangiare per due in gravidanza: non è vero. Deve mangiare bene e sano, è giusto che ci sia un incremento calorico modesto, ma non deve abbuffarsi.

“Una volta partorito, anche una madre che ha accumulato troppi chili in gravidanza o ha sviluppato diabete gestazionale può ancora fare qualcosa per ridurre le probabilità di obesità per il suo bambino. Può allattare il suo bambino. Infatti alcuni studi dimostrano che i bambini allattati al seno hanno meno probabilità di diventare obesi. In un sotto campione del nostro studio abbiamo anche scoperto che l’allattamento al seno ha ridotto l’obesità infantile”

 

Photo credits | Shutterstock / Andrey_Popov