Iscrizione scuola on line: come fare

di Ishtar Commenta

Iscrizione scuola on line come fare

La scuola è iniziata solo da pochi mesi, ma le iscrizioni per il prossimo anno stanno per iniziare. Dal 3 febbraio infatti, chi abbia dei bambini in età scolare, potrà procedere con l‘iscrizione on line per l’anno scolastico 2014-15. La scadenza, secondo la relativa circolare ministeriale, è fissata nel 28 febbraio ed i genitori potranno già iscriversi al sito a partire dal 27 corrente mese. Tale procedura, così come specificato dal Ministero, è valida esclusivamente per la scuola primaria e secondaria, sia di primo che di secondo grado, mentre resta esclusa quella dell’infanzia: per tale tipologia infatti, rimane in vigore la classica, cartacea.

Come effettuare l’iscrizione? Semplicemente registrandosi al sito del del Miur (registrazione che quest’anno potrà essere effettuata in anticipo rispetto l’apertura ufficiale delle iscrizioni) e visitando la pagina dedicata sulla quale trovare tutte le indicazioni ed i chiarimenti possibili. Così procedendo le famiglie avranno a disposizione il tempo necessario per farsi un’idea completa delle scuole e delle informazioni relative alla procedura di iscrizione, in modo tale da avere tutto il più chiaro possibile. Una buona notizia per gli smemorati o per chi non abbia troppa dimestichezza con le procedure informatiche: il recupero delle credenziali di accesso in caso di smarrimento quest’anno sarà più agevole.

Non vale la regola che le iscrizioni vengano prese in considerazione secondo l’ordine di arrivo, quindi le relative procedure potranno essere poste in atto indipendentemente a partire dal 3 fino al 28 febbraio senza che ciò comporti un diritto di precedenza. Il sistema avviserà i genitori in tempo reale su tutte le fasi relative all’iscrizione a partire dalla registrazione al sito, con la possibilità, dunque, di monitorare l’intero processo di iscrizione a scuola dei propri figli. Buone notizie anche per i bambini stranieri non ancora in possesso del codice fiscale: anche questi ultimi potranno essere iscritti a scuola dai propri genitori grazie alla fornitura di un codice provvisorio fonito dal sistema.

Fonte

Photo Credit | Thinkstock