La guida del bambino da 0 a 12 mesi: il primo mese del neonato

di Redazione Commenta

guida bambino primo mese

Avete sognato questo momento per nove mesi, avete sognato e immaginato come sarebbe stato il vostro bambino e in un attimo vi ritrovate con un neonato tra le braccia. La gioia è immensa e le emozioni saranno tante e a volte contrastanti, ora inizia una nuova fase della vostra vita, siete madri e il vostro piccolo, specialmente nei primi mesi, avrà molto bisogno di voi.

Nessuno ci spiega come essere delle ottime mamme, proviamo però a capire cosa succede al bambino da quando nasce fino al suo primo compleanno, a come cambiano le sue esigenze, il suo fisico, come si approccia con gli altri e cresce. In questo primo articolo cercheremo di spiegare cosa accade al neonato nel primo mese di vita.

Il primo mese del neonato

Appena nasce il neonato ha la testa allungata e sopra potrete scorgere la fontanella, che si chiuderà verso il nono mese; i suoi occhi sono di un colore indefinito tra il grigio e l’azzurro e rimarranno così per diversi mesi fino a quando non svilupperà  a pieno la vista. La pelle è arrossata e delicata, le unghie sottili ma affilate e quindi anche se piccoli, potranno graffiarsi e se volete potrete mettere dei guantini o anche dei calzini per evitarlo, il moncone del cordone ombelicale cadrà nel giro di un paio di settimane circa.

Cambiamenti fisici

Durante il primo mese, anche se a voi non sembrerà, il vostro bambino o bambina vivranno moltissimi cambiamenti sia fisici che sensoriali. Dopo il calo fisiologico dei primi giorni inizierà a crescere circa 30 grammi al giorno e si allungherà di alcuni centimetri. Le ossa del cranio inizieranno a indurirsi, i muscoli del collo a rinforzarsi e a tre settimane circa il bambino inizierà ad alzare la testa da solo, alla fine del primo mese sarò in grado di mettere a fuoco oggetti e persone anche se non perfettamente.

Caduto il moncone del cordone ombelicale, che fino a quel momento dovrà essere medicato ad ogni cambio di pannolino,  potrete finalmente fare il primo bagnetto ma ricordatevi di usare prodotti delicati e adatti alla pelle del neonato.

Alimentazione e sonno

Il neonato fa 8 pasti al giorno e dormirà per circa 18 ore, queste ore sono fondamentali poichè permetteranno la sua crescita e la maturazione celebrale . Si sveglierà solo per mangiare e manifesterà la sua fame piangendo. Se lo allattate al seno questi pasti potrebbero essere più frequenti e potrebbe mangiare anche ogni due ore. Il latte materno però è molto importante poichè contiene tutte le sostanze nutritive che servono per la sua crescita e per il rafforzamento del suo sistema immunitario e se c’è la possibilità è da preferire a quello artificiale.

Interazione

Il bambino riconosce la mamma dalla voce e dall’odore ed è molto sensibile alla sua presenza. Reagisce ai rumori, al caldo e al freddo, segue con gli occhi gli oggetti dai colori forti, inizia a fare dei piccoli sorrisi. Esprime comunque tutte le sue sensazioni attraverso il pianto e anche se difficile, sta alla mamma capire di cosa il bambino ha bisogno.

Vaccini primo mese

Il primo vaccino è la BCG contro la tubercolosi, non è più obbligatorio anche se consigliato quando si sta a contatto con gli altri bambini. Di solito il bambino nel primo periodo è immune dalle malattie contagiose in quanto ha ancora gli anticorpi della mamma.