Gravidanza indesiderata a Natale per metà donne britanniche causa alcool

di Redazione Commenta

Gravidanza indesiderata Natale metà donne britanniche causa alcool

Certo che di notizie inverosimili se ne sentono ogni giorno. Ormai non ci dovremmo stupire di fronte a niente, ma devo ammettere che leggendo questa non ho potuto fare altro che fermarmi a riflettere un attimo. Secondo un sondaggio effettuato dal LloydsPharmacy Online Doctor sarebbe emerso come in Gran Bretagna durante il periodo natalizio e per una serie di fattori che adesso vedremo nel dettaglio, metà delle donne rischierebbe una gravidanza indesiderata. Come è possibile? Ecco i motivi.

Durante le festività natalizie ben il 51% delle donne britanniche dimenticherebbe di assumere la propria pillola (o altro metodo) anticoncezionale. In alternativa può succedere che debba ricorrere a metodi contraccettivi di emergenza o, e quì la circostanza che farà sicuramente storcere il naso ai più, rimanere incinta dopo avere esagerato con l’alcool, in quanto ubriaca. Sempre secondo il sondaggio appena citato ben una donna su sei dimenticherebbe di assumere la pillola anticoncezionale in questo periodo dell’anno, esponendosi così al rischio concreto di una gravidanza indesiderata. Anche in questo caso il motivo di tale dimenticanza starebbe nell’abuso di alcool che alterando la percezione delle donne in oggetto le porterebbe a scordare di assumere l’unico farmaco in grado di poterle proteggere da una gravidanza che non siano pronte ad affrontare.

Ancora, una donna su sette dimenticherebbe di prendere la pillola perchè troppo presa dai festeggiamenti tra Natale e Capodanno, mentre ancora una su sei, per via del trambusto di quel periodo, non riuscirebbe a recarsi dal proprio medico per poter richedere una nuova prescizione dei farmaci in oggetto. A conclusione, secondo quanto riportato dal Daily Telegraph, il 28 % delle donne britanniche avrebbe affermato di non prendere la pillola durante le feste per pura dimenticanza, ovvero per il fatto di non averla messa in valigia al momento della partenza per le vacanze invernali. Dati che sicuramente fanno riflettere questi, voi cosa ne pensate a proposito?

Fonte

Photo Credit | Thinkstock