Giornata Mondiale della Logopedia, filo diretto con il logopedista

di Redazione Commenta

disturbi linguaggio logopedia

Si celebrerà domani, 6 marzo 2013, la Giornata Mondiale della Logopedia, la disciplina che si occupa delle cura e della prevenzione dei disturbi della voce, della comunicazione e del linguaggio sia nei bambini che negli adulti. Il logopedista è quindi il professionista cui bisogna rivolgersi nel caso si sospetti che i nostri figli siano affetti da un disturbo specifico del linguaggio.

I disturbi specifici del linguaggio colpiscono soprattutto in età prescolare e riguardano il 7 per cento dei bambini di età compresa fra due e sei anni. Sono disturbi che, la scienza pare averlo confermato, hanno una base di neurobiologica ma che non dipendono da patologie neurologiche, articolari o da deficit cognitivi, nè sono legati a condizioni di svantaggio socio-culturale.

Possono cioè insorgere in bambini per il resto perfettamente sani che vivono in ambienti familiari adeguati. Se non vengono doverosamente attenzionati i disturbi specifici del linguaggio possono però essere fonte di gravi disagi per il piccolo che a causa del disturbo può trovarsi in difficoltà con i coetanei e maturare un disagio psichico che può condurlo a problemi emotivi e comportamentali, oltre che andare incontro a difficoltà di apprendimento con ricadute negative sul rendimento scolastico.

Ecco perchè è importante rivolgersi a un logopedista in caso di dubbi e sottoporre il piccolo agli accertamenti del caso per trovare una soluzione insieme a un professionista capace di mettere in atto le cure più idonee. Proprio in occasione della Giornata Mondiale della Logopedia, la Federazione Logopedisti Italiani ha istituito un filo diretto con i cittadini.

Fino al 9 marzo infatti sarà possibile chiamare il numero 049 864 79 36 o mandare una mail all’indirizzo [email protected] per chiedere informazioni, consigli e riferimenti direttamente al logopedista. Inoltre sul sito della Federazione Italiana Logopedisti sono disponibili altre utili informazioni e consigli pratici come le regole per una comunicazione efficace con i propri figli.

[Fonte]

Photo credit | Think Stock