Campagna Ottobre Rosa, le visite senologiche gratuite

di Emma Commenta

C’è tempo fino al prossimo 31 ottobre per poter aderire alla Campagna Nastro Rosa: anche quest’anno ottobre diventa il mese della prevenzione grazie alla campagna organizzata dalla Lilt, Lega italiana per la Lotta Contro i Tumori con il patrocinio del Ministero della Salute. 

Obiettivo del mese, è sensibilizzare un numero sempre maggiore di donne sull’importanza della prevenzione per la diagnosi precoce dei tumori della mammella.

È importante, ai fini della prevenzione, che le donne dai 30 anni in su, comincino a controllarsi sottoponendosi ai controlli senologici previsti: a ottobre è possibile anche grazie a una serie di visite gratuite. 

Nel corso del mese sarà possibile sottoporsi a visite senologiche gratuite presso le 106 Sezioni Provinciali Lilt e gli oltre 350 ambulatori; sarà anche possibile consultare materiali informativi e l’opuscolo dedicato. Per prenotare la propria visita gratuita è sufficiente effettuare la prenotazione al numero verde SOS Lilt 800 998877. 

 

LILT ricorda che la diagnosi precoce è fondamentale, almeno quando la prevenzione primaria, una serie di buone regole da seguire:  è necessario mangiare sano scegliendo frutta e verdura, riducendo il consumo di alcolici e insaccati, non fumare, praticare regolarmente attività fisica e dicendo addio a tutte quelle abitudini dannose che possono concorrere all’insorgenza di patologie oncologiche e cardiovascolari. 

Le donne dovrebbero sottoporsi a una visita senologia annuale a partire dai 25 anni e dopo i 40 sarebbe indicato sottoporsi a una mammografia, ed eventualmente un controllo ecografico, all’anno. Indispensabile sottoporsi al pap-test con regolarità utile per la diagnosi precoce del tumore alle ovaie.