Una camminata a passo svelto ogni giorno rende il parto più veloce

di Mildred Commenta

La nostra amica Barbara ci scrive per chiederci:

“Sono alla trentantaseiesima settimana di gravidanza, il momento del parto si avvicina e io vorrei che fosse più veloce possibile. Ho sentito dire che fare ogni giorno una camminata a passo svelto riduce i tempi del travaglio e rende il parto più veloce. E’ vero?”

vero-che-in-gravidanzaAl giorno d’oggi la gran parte delle donne in dolce attesa conosce bene i benefici di una moderata attività fisica durante la gravidanza e molti ginecologi, a meno che la gravidanza non ponga controindicazioni, consigliano alla futura madre di camminare molto se non addirittura di praticare in palestra alcuna attività sportive adatte al suo stato, come lo yoga o la ginnastica dolce. Alcune donne però credono che la famosa camminata, specie se a passo svelto, sia addirittura in grado di dieterminare la durata del parto rendendolo più veloce. E’ vero che fare ogni giorno una camminata a passo svelto rende il parto più veloce?

Fare una passeggiata quotidiana in gravidanza ha senza dubbio alcuno effetti benefici sulla salute della futura madre e, di riflesso, su quella del bambino che porta in grembo. Camminare aiuta infatti a controllare il peso, tiene a bada il rischio di ipertensione, diabete e altre complicanze aggravate dall’inattività ed è una manosanta per la circolazione sanguigna duramente provata dalla gravidanza con conseguenti gonfiori di piedi e gambe.

Tuttavia, tra gli effetti benefici della camminata a passo svelto in gravidanza non rientra il rendere il parto più veloce. Soprattutto durante l’ultimo trimestre, passeggiare ogni giorno aiuta a mantenersi in forma e a tenere alto il tono dell’umore ma in alcun modo influenza la durata del parto.

Il dubbio: è vero che fare ogni ogni giorno una camminata a passo svelto in gravidnaz rende il parto più veloce?

Vero o falso: Falso

Se anche tu hai una domanda da fare sulla gravidanza o un dubbio che vorresti veder risolto, chiedi a TuttoMamma!
Puoi interpellarci in due modi:

  • Scrivendo la tua domanda nella sezione più adatta su TuttoMamma Risponde, il nostro portale di domande e risposte sulla gravidanza e sul parto
  • Con un messaggio sulla nostra pagina Facebook! Diventa fan di Tuttomamma e ponici il tuo quesito!