Antistress per bambini, le nuove tendenze

di Fabiana Commenta

Divertimento sì, ma finalizzato all’antistress: i giochi per i bambini in voga quest’anno sono oggetti ludici, ma sempre creati con l’intento di poter divertire e in qualche modo stimolare i bambini. Sono piccoli e destano la curiosità di grandi e piccini: sono i cosiddetti fidget toys, gadget ‘inquieti’, che di anno in anno tendono a cambiare.

E la ricerca via Ansa mette in evidenza che dopo lo spinner dello scorso anno, a spopolare nell’estate del 2018 sarà Tangle, appena sbarcato sul mercato italiano. 

Forte di un successo di oltre 100 milioni di pezzi venduti nel mondo dal 1981, il Tangle è piccolo e leggero e forma tramite 18 sezioni che possono essere attorcigliate intorno alle dita e manipolate, una spirale infinita che deve essere composta ruotando in ogni punto secondo il movimento. C’è anche la possibilità di poter assemblare diversi Tangle fra loro per un effetto, a quanto pare, estremamente rilassante. Ma in realtà, il mercato tutto si articola in cinque diverse categorie in base al loro utilizzo.

FIDGET CLICKER

Si tratta di interruttori, pulsanti e finti joystick che possano essere manipolati per liberare la mente.  Caratteristica innata è di fare “clic” per scaricare la tensione.

FIDGET SPINNER

In genere si tratta di eliche, che, una volta spinte, ruotano in modo molto veloce sul proprio asse. Farli roteare favorisce la concentrazione.

GIRA-E -TRASFORMA

È una forma che  consente di essere maneggiata e modificata, spesso anche assemblata per creare strutture più grandi favorendo e stimolando la creatività.

SABBIE CINETICHE E SLIME

Sono composti di vario genere che offrono una sensazione tattile molto rilassante e include anche la Kinetic Sand che riproduce la sensazione della sabbia bagnata e gli slime esistenti sul mercato.

MAGNETIC FIDGET

Si tratta di cubi, sfere, barrette magnetiche colorate che vengono usate per essere diversamente assemblate.

 

photo credits | instagram