La guida della gravidanza: 27esima settimana

di Redazione 3

27-settimana-gravidanzaLA VENTISETTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA

Siamo arrivati anche alla fine del secondo trimestre, sembra ieri quando parlavamo di primi sintomi della gravidanza ed ora eccoci al rush finale. Sei pronta per questi ultimi tre mesi? Preparati saranno pesanti, la pancia comincerà ad ingombrarti e tu sarai molto insofferente, pianifica le cose da fare e soprattutto fatti aiutare da qualcuno, non fare sforzi eccessivi e conserva le forze per il momento del parto.

Hai scelto la carrozzina più adatta alle tue esigenze? In giro ce ne sono a migliaia ma il consiglio e di non farti accecare dalla bellezza del prodotto ma soprattutto vederne e testarne la praticità, il peso e la facilità di pulitura. Sono queste le caratteristiche che devi cercare, l’opzione migliore oggi comunque è quella di optare per un sistema modulare con il quale in un solo acquisto avrai carrozzina, passeggino e seggiolino auto.

  • LA MAMMA

ZZ3AD993ADInsieme ai soliti mal di schiena potresti avvertire un nuovo disturbo, i crampi alle gambe. In questo periodo le tue gambe infatti sopportano un notevole peso in più e inoltre il tuo utero che si sta espandendo preme sia sulle vene che riportano il sangue dalle tue gambe al tuo cuore sia sui nervi che vanno dal tronco agli arti inferiori. Sfortunatamente i crampi peggioreranno via via che la tua gravidanza procede, spesso li accuserai durante la notte e meno frequentemente di giorno. Quando hai un crampo fai stretching al muscolo del polpaccio, fletti e distendi il piede muovendo anche le dita, cammina qualche minuto e poi massaggiati vedrai che dopo poco dovresti stare meglio.

I livelli di estrogeno possono gonfiare le mucose per questo avvertirai spesso e volentieri che il tuo naso si tappa da un momento all’altro mentre a volte potrebbe anche sanguinare senza motivo, sono tutti sintomi normali che non ti devono preoccupare, passerà tutto una volata partorito.

  • IL BAMBINO

ZZ0244E7AFQuesta settimana il tuo bambino pesa circa 900 grammi ed è lungo pressappoco 38 centimetri comprese le sue gambine. Dorme e si sveglia ad intervalli regolari, apre e chiude spesso gli occhi e di frequente gioca con le sue manine e si succhia il dito. Il suo cervello è sempre più attivo poiché i suoi tessuti cerebrali sono in perenne costante sviluppo. I polmoni sono ancora immaturi ma se dovesse venire alla luce oggi con l’aiuto della medicina moderna avrebbe delle buone opportunità di sopravvivere.

Hai fatto caso che ogni tanto c’è come un secondo cuore che batte ritmicamente dentro di te ad intervalli regolari? Non ti allarmare è il tuo piccolo che ha il singhiozzo ed è sintomo di benessere fetale. Il liquido amniotico che circonda il tuo piccolo veicola i suoni che arrivano dall’esterno fino alle sue orecchie, specialmente quelli del battito del tuo cuore, dello stomaco e della tua voce.

  • L’AGENDA  DEGLI ESAMI

ZZ0C4CC3D5Questi sono gli ultimi giorni per fare la mini curva glicemica, che consiste in un prelievo di base (con valutazione della glicemia a digiuno), successiva assunzione di 50 grammi di glucosio diluiti in acqua e secondo prelievo a distanza di un’ora (con valutazione della glicemia). La curva breve è alterata quando i valori sono superiori a 95-140 mg/dl. Questo test serve per diagnosticare precocemente uno stato di intolleranza agli zuccheri o il diabete gestazionale.

Questa è l’ultima settimana per eseguire la quarta serie di analisi di controllo che prevede: Esame delle urine e urinocoltura in caso di elevata presenza di batteri rilevata nell’esame precedente, IgG e IgM per Toxoplasma, Rosolia, Citomegalovirus se negativi precedentemente, la Glicemia, Flussimetria Doppler delle arterie uterine (se la morfologica ha rilevato anomalie) e il Controllo pressione arteriosa e peso corporeo.

[Se oltre alla VENTISETTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA, sei interessata anche al resto, consulta il calendario complessivo delle settimane di gravidanza, per scoprire come cambia il tuo corpo e seguire l’evoluzione del tuo bambino]