Ricetta di Cotto e Mangiato per bambini: le girelle di mousse di tonno

di Mariposa Commenta

 

La mousse di tonno credo che sia la soluzione giusta per invogliare i bambini a mangiare un po’ di pesce e un po’ di formaggio. Inoltre, è anche un’alternativa a quei prodotti spalmabili, spesso molto calorici. La ricetta è di Benedetta Parodi, raccolta nel suo ricettario Cotto e Mangiato. In questo post oltre a trovare le classiche fasi di lavorazione, potete anche imparare a realizzare delle girelle: un modo divertente per rendere il vostro piatto più bello e gustoso agli occhi dei piccoli.

Girelle di mousse di tonno di Cotto e Mangiato

Ingredienti

  • 250/300 gr di tonno sott’olio
  • 250 gr di formaggio spalmabile tipo Philadelphia
  • Pane morbido da tramezzini (quello senza crosta).
  • Pomodori
  • Acciughe
  • Capperi
  • Lattuga

Preparazione

Fare la mousse di tonno è davvero molto semplice. Dovete prendere il tonno sgocciolato e amalgamarlo con il formaggio, fino a ottenere un composto omogeneo. Se fate fatica, passate un paio di minuti il frullatore a immersione. La crema è pronta. Per servirla potreste metterla in un bicchiere da Martini e guarnirla con capperi e pomodorini.

Per i bambini, invece, potreste fare delle girelle, che tra l’altro si prestano bene anche per un aperitivo vestito. È molto facile; vi basterà stendere, su una fetta rettangolare di pane da tramezzini, la mousse. Potete poi aggiungere, se vi fa piacere, la lattuga, le acciughe, i capperi o quello che desiderate. Forse per i bambini, è meglio lasciarlo semplice.

Ora arrotolate la fetta partendo dal lato corto del rettangolo. Dovete stringere un pochino, senza però rompere il pane. La crema vi farà da collante, quindi mettetene pure un pochino. Quando avete concluso l’operazione, potreste avvolgerla nella pellicola qualche minuto per essere sicure che tenga la presa e poi tagliare il rotolo a fettine (2 cm). Verranno delle girelle di due colori: bianco e rosa. Anche in questo caso appoggiatele su un piatto e decorate.