Ricetta per bambini di Cotto e Mangiato, calzone con prosciutto e formaggio

di Redazione Commenta

Il sabato in molte famiglie si mangia la pizza. C’è chi preferisce andare fuori e chi invece la prepara a casa. Per questo motivo curiosando nel ricettario di Cotto e Mangiato di Benedetta Parodi, ho deciso di proporvi il calzone con prosciutto e formaggio. Una piccola precisazione, prima di iniziare a cucinare, potete davvero farcirlo a vostro piacere e soprattutto seguendo i gusti del vostro bambino. Inoltre, è un ottimo nascondiglio per infilare qualche verdura. I piccoli le mangeranno senza troppe storie.

Calzone di Cotto e Mangiato di Benedetta Parodi

Ingredienti

  • 1 confezione pasta sfoglia già pronta (rettangolare)
  • 200 gr. ricotta
  • 4 sottilette
  • 150 gr. prosciutto cotto a fette o cubetti
  • sale e pepe

Preparazione

Benedetta Parodi ha scelto la pasta sfoglia già pronta: il vero calzone si fa con la pasta della pizza, quindi se ve la sentite, potete tranquillamente prenderla già fatta (banco forno del supermercato o dal panettiere). In questo caso la difficoltà è la stesura, mentre la pasta sfoglia già pronta va solo srotolata.

Iniziate a foderare una teglia, per stendere la vostra pasta. Al centro del disco di sfoglia, a pezzetti, mettete la ricotta (mi raccomando che sia ben sgocciolata), le sottilette, il prosciutto e poi di nuovo la ricotta. Bene, ci siamo: adesso un giro d’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale di pepe. Come piccola variante, potete mettere della mozzarella, un po’ di pomodoro e soprattutto qualche foglia di basilico fresco.

Il calzone va poi chiuso a metà come fosse una mezza luna e sigillato, affinché la farcia non esca durante la cottura. Se volete proprio aggiungere un tocco da chef: spennellate la pasta con dell’uovo sbattuto.  Mettete poi in forno: deve essere preriscaldato a 180 gradi e deve cuocere finché la pasta non vi sembra pronta.  Mi raccomando non apritelo subito, lasciatelo raffreddare almeno un paio di minuti.

Photo Credits| ThinkStock