Leucociti nelle urine, sarà un infezione delle vie urinarie?

 
Micol
26 ottobre 2009
11 commenti

cranberryjuice Leucociti nelle urine, sarà un infezione delle vie urinarie?Presenza di leucociti nelle urine

Hai appena ritirato le analisi, hai letto il referto ma non sai cosa significa. La presenza di un alto numero di leucociti nelle urine segnala la comparsa di un’infezione delle vie urinarie, patologia piuttosto comune nelle donne in stato di gravidanza.

Quali sono le cause della presenza dei leucociti nelle urine?

  • Dalla diminuzione del tono muscolare dell’uretere (condotto che collega il rene alla vescica) dovuta all’alta concentrazione di progesterone (un ormone prodotto dalla placenta) fin dall’inizio della gravidanza. Il progesterone infatti causa una perdita di elasticità e tono all’uretra e all’intestino, che di conseguenza rallentano le loro normali funzioni. La vescica in questo modo fa più fatica a svuotarsi e i batteri tendono a prolificare;
  • Dalla stitichezza, dovuta al rilassamento dell’intestino sempre a causa dell’azione del progesterone. La permanenza delle feci nell’ultimo tratto dell’intestino favorisce il proliferare di batteri che facilmente arrivano alla vescica e all’uretra.
  • Nella fase finale della gravidanza dal peso del feto che comporta una compressione dell’apparato genito-urinario dove spesso si verifica un ristagno di urina in cui proliferano colonie di batteri infettanti.

Quali sono i sintomi della presenza di leucociti nelle urine?

Queste infezioni delle vie urinarie nel loro stadio iniziale sono asintomatiche e molte donne non si accorgono neppure di averle, proprio per questo motivo è bene ripetere l’esame delle urine mensilmente, così da affrontare in tempo l’infezione e non permetterle di progredire in una patologia più acuta a carico della vescica e dei reni (pielonefrite).

Fai attenzione, questi sono i principali sintomi che possono far presupporre un’infezione delle vie urinarie:

  • Frequente bisogno di urinare;
  • Febbre
  • Dolore o bruciore durante la minzione;
  • Sangue nelle urine;
  • Fastidio nella parte mediana del basso addome (dolore sovrapubico).

Come si può prevenire la presenza dei leucociti nelle urine?

Prevenire le infezioni in gravidanza è fondamentale visto che queste possono portare al rischio di parto pretermine o di rottura prematura del sacco amniotico. Se dalle analisi risulterà un numero elevato di leucociti verrà effettuata una urinocoltura che metterà in evidenza di quale batterio si tratta e attraverso l’antibiogramma individuerà a quale antibiotico questo sia sensibile.

Ovviamente la terapia sarà effettuata attraverso dei farmaci che siano permessi in gravidanza e che riducano i sintomi che provocano dolore
.

Per prevenire l’insorgere di questi disturbi è bene bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno per favorire l’eliminazione dei batteri dalla vescica e anche per contrastare la stipsi, un fattore che, come abbiamo visto, può favorire l’insorgenza di un’infezione delle vie urinarie. Inoltre posso consigliarti un classico rimedio dell nonna, bevi del succo di mirtillo che svolge una azione di disinfettante naturale e aiuta a prevenire le infezioni.

Articoli Correlati
YARPP
Le infezioni delle vie urinarie nei bambini

Le infezioni delle vie urinarie nei bambini

Le infezioni delle vie urinarie sono le più frequenti tra i bambini dopo quelle delle vie aeree; durante i primi mesi di vita sono i maschietti a correre maggiori rischi […]

Esami delle urine: come fare con i più piccoli

Esami delle urine: come fare con i più piccoli

L’esame delle urine, generalmente, viene considerato un test facile e veloce da eseguire: basta raccogliere in appositi contenitori sterili una certa quantità di urina e portarla in laboratorio. Ma una […]

Il glucosio nelle urine in gravidanza

Il glucosio nelle urine in gravidanza

Come abbiamo già accennato ieri, l’esame delle urine in gravidanza è fondamentale per individuare tempestivamente alcuni disturbi, o patologie vere e proprie, che possono fare la propria comparsa durante la […]

Proteine nelle urine, possibile segnale di gestosi

Proteine nelle urine, possibile segnale di gestosi

L’esame delle urine viene eseguito con un certa frequenza durante la gravidanza perchè permette di individuare tempestivamente alcune condizioni di patologia che possono insorgere durante l’attesa di un figlio quali […]

Le infezioni alle vie urinarie in gravidanza

Le infezioni alle vie urinarie in gravidanza

Qualche tempo fa avevamo affrontato l’argomento cistite in gravidanza, un disturbo piuttosto diffuso tra le gestanti e anche molto fastidioso; purtroppo, però, la cistite non è l’unica infezione delle vie […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1eleonora

    mi e stato tolto un rene causa carcinoma, ora dall’esame delle urine mi risulta di avere 5 leucociti per campo è il caso di preoccuparsi.
    Naturalmente mi consulterò col mio medico.
    Grazie per un’eventuale risposta da parte vostra
    saluti

    1 set 2010, 22:07 Rispondi|Quota
    • #2Micol

      Ciao Eleonora,
      io non sono un medico ma credo che 5 leucociti per campo non sia nulla di pericoloso. In ogni caso vista la tua patologia pregressa credo sia meglio consultare il medico.
      Ciao

      4 set 2010, 09:25 Rispondi|Quota
  • #3eliana

    ciao ho fatto le analisi del sangue e nelle urine mi sono usciti i leucociti il doppio del normele il dottore dice che è tutto ok.Ma io non ne sono convinta cosa devo fare?

    7 set 2010, 11:00 Rispondi|Quota
  • #4marinella

    Ciao,mi chiamo Marinella ,sono al quarto mese di grafidanza ho fatto l’esame delle urine questa settimana ,mi devo preoccupare per un esito di +2 di leucociti che invece dovrebbero essere assenti e un sedimento degli stessi a 207 ,e del peso specifico alterato 1028.

    Ciao grazie.

    29 set 2010, 11:18 Rispondi|Quota
  • #5vincenzo

    ciao, mi chiamo vincenzo ho appena ritirato gli esami del sangue e ho 10.14 di leucociti, mi debbo preoccupare? grazie ciao

    22 feb 2011, 08:07 Rispondi|Quota
    • #6Chiara R

      Salve vincenzo. Le consiglio di effettuare un tampone per valutare la presenza di un’infezione delle vie urinarie.

      24 feb 2011, 12:09 Rispondi|Quota
  • #7Tamara

    Salve, ho ì leucocìtì altì, vorreì sapere se ìl succo dì mìrtìllo da bere è quello rosso o quello nero e se sì può bere ìn gravìdanza. Grazìe, Tamara

    20 apr 2011, 19:32 Rispondi|Quota
    • #8Chiara R

      Ciao Tamara, il succo di mirtillo va bene sia rosso che nero.. però per quanto riguarda la gravidanza ci sono pareri discordanti, perciò ti consiglio di chiedere consiglio al tuo ginecologo che conosce la tua storia clinica e saprà consigliarti al meglio!

      22 apr 2011, 08:49 Rispondi|Quota
  • #9luciano

    LEUCOCITI: 4.38 4.80 – 10.80
    RDW: 38.1 40.0 – 52.0
    Salve, vorrei sapere se queste analisi vanno bene!!!! Grazie infinite

    21 apr 2011, 20:52 Rispondi|Quota
  • #10Agostina Zwilling

    Ho fatto gli esami del sangue e delle urine
    risultato diversi valori fuori:
    SGGT 105
    SALP 130
    SAST 79
    SALT 140

    LEUCOCITI 159 nelle urine

    Come interpretare questi risultatti
    grazie

    2 mag 2011, 16:07 Rispondi|Quota
  • #11loredana

    ciao mi chiamo loredana due mesi fa ho fatto li esami del sangue avevo i leucucite nelle urine a 75 dopo aver bevuto per due mesi quasi 2 litri di acquq al giono .ho fatto l urino cultura e ho i leucuciti a 500 cosa puo essere”? NON HO NESSUN DISTURBO GRAVIE

    3 mag 2012, 17:17 Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Proteine nelle urine, possibile segnale di gestosi - Tutto Mamma
  2. Febbraio 2011
  3. Riforma farmacie, in arrivo più servizi: analisi, medicazioni, massaggi e fisioterapia - MedicinaLive.com
  4. Dieta personalizzata con test delle urine | DietaLand
  5. I disturbi orali condizionano la fertilità - Tutto Mamma
  6. Ebola, scoperta una proteina che la blocca - MedicinaLive