Frasi per la festa del papà

di Mariposa 1

La festa del papà è sempre più vicina ed è giusto insegnare ai bambini a festeggiarla. Il 19 marzo, infatti, non è solo il modo per rendere omaggio a una figura importante per ognuno di noi (ovviamente chi più, chi meno), ma anche rinforzare le radici e i legami. Spesso si ha la presunzione di credere che il rapporto con la mamma sia l’unico al mondo.

Non è assolutamente vero e dobbiamo, soprattutto noi donne, superare questo concetto “tutto al femminile” di vivere la maternità e iniziare a parlare di genitorialità. In che modo? Dando più spazio ai nostri partner nella gestione dei figli, spazio che non solo dobbiamo generosamente elargire, ma imporre. Già, perché se noi da una parte tendiamo a fare il nido e a controllare ogni cosa, loro hanno “il brutto vizio di delegare”.

In che modo? Prima cosa aiutando i papà di casa a costruire con il bambino un loro rapporto esclusivo, fatto di gesti e di momenti a due. Evitiamo di ficcanasare in tutte le loro cose e lasciamoli, ogni tanto, un po’ soli. Un’altra cosa è collaborare alla creazione di un piccolo regalino per il papà. A scuola sicuramente stanno già realizzando dei lavoretti, ma trovate qualche idea anche sul nostro sito. Voi mamme potreste aiutare il piccolo a scrivere il biglietto d’auguri. Abbiamo raccolto per voi alcune frasi dal sito pensieriparole.it. Tra parentesi, trovate l’autore.

Auguri a chi è papà e a chi si sente padre. A quelli che hanno figli e a quelli che li vorrebbero. A quelli che hanno capito che esseri padri non è solo una questione di sangue ma un atto d’amore. Auguri a quei papà che hanno una famiglia ma anche un cuore grande per poter accogliere i figli degli uomini che padri non sanno e non vogliono essere. (Raffaella Berardi)

 

In questo giorno dedicato a te

Il mio grido d’amore voglio farti arrivare,

perché tu non possa mai dubitare dell’immenso amore che provo per te.

Buona festa papà! (Anonimo)

 

Al mio papà preferito: tanti auguri! Oggi è un giorno speciale! Anche se sei antipatico e biricchino è bello guardare i tuoi occhi che si illuminano quando mi guardi. (Anonimo)

 

Grande apparivi agli occhi di una bimba;

Grande resti agli occhi di una donna.

Papà sei grande. (Cleonice Parisi)

 

Sei una mano sempre tesa

due braccia forti.

Una guida sicura,

una parola di conforto

Un rimprovero

al momento giusto.

Sei un padre meraviglioso

Auguri Papà. (Silvana Stremiz)

 

Photo Credits| ThinkStock