I denti dei bambini a rischio carie già a 4 anni

di Mariposa 2

I denti dei bambini sono pieni di carie. È una dura realtà, ma la bocca dei piccoli è veramente sotto assedio. Succede, infatti, che quasi il 33% dei bimbi con meno di 4 anni abbiano problemi di questo genere. Il motivo? Troppi zuccheri, spesso contenuti nei cibi per bebè, una cattiva igiene orale e probabilmente un uso prolungato del biberon. Non è la prima volta che affrontiamo questa tematica, ma anno dopo anno diventa sempre più grave.

Le carie dei denti da latte, infatti, portano numerosi problemi di salute se non vengono curate (soprattutto con la prevenzione per tempo). L’allarme è stato lanciato dagli igienisti dentali italiani, in occasione del Congresso nazionale dell’Aidi (Associazione igienisti dentali italiani). Come sempre il dito è stato puntato verso mamma e papà, perché sono loro che devono dare il buon esempio e devono insegnare questi passaggi fondamentali.

Le carie, infatti, si prevengono lavando i denti alla fine di ogni pasto e passando il filo interdentale. I piccoli possono acquisire questo comportamento solo con l’aiuto dei genitori. Ciò vale anche in altri campi, come l’igiene delle mani e del corpo in generale, la corretta alimentazione, ecc.

Molte mamme non si curano di far lavare i denti a bimbi di 3 anni. Non sanno che per bocche così giovani è necessaria una corretta igiene. La conseguenza è che il 30% dei bambini fra 0 e 4 anni è pieno di carie perché gli zuccheri sono stati lasciati liberi di intaccare la salute dei dentini.

Ha spiegato Laura Strohmenger, direttore del Dipartimento di odontostomatologia dell’ospedale-polo universitario San Paolo di Milano. È quindi questo soprattutto un consiglio per i genitori. Spesso non hanno la percezione di quello stanno dando ai propri piccoli. Non c’è bisogno di vederli masticare caramelle, bastano i succhi di frutta o le bibite dolci per mettere a rischio la salute orale del piccolo.

[Fonte: Corriere]