La guida della gravidanza: 28esima settimana

di Micol 1

28-settimane-gravidanzaLA VENTOTTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA

Benvenuta nel terzo trimestre, il periodo in cui ti preoccuperai di preparare la valigia da portare in ospedale, di completare il suo corredino, di ordinare la carrozzina, la culla e molte altre cose. Molti negozi di puericultura poi organizzano delle liste di nascita: tu scegli gli articoli che ti servono di più e amici e parenti andranno a versare una quota in denaro per acquistare l’oggetto che preferiscono. Una volta nato il bimbo potrai  farti consegnare tutti glia rticoli comodamente a casa tua.

Hai già chiesto al tuo compagno se intende assisterti in sala parto, e piuttosto tu vuoi essere lasciata sola oppure preferisci essere in compagnia? Pensaci bene e se la tua risposta è positiva ricordati che per entrare in sala parto chi ti accompagna dovrà portare con se il test per la Salmonella.

  • LA MAMMA

ZZ3AD993ADDa questa settimana vedrai più spesso il tuo ginecologo, che controllerà il tuo aumento di peso, ti misurerà la pressione e ti prescriverà gli esami di routine, controllerà il battito fetale e verificherà se il tuo bambino è già in posizione. In questo periodo la tua anemia potrebbe peggiorare e se fino ad adesso il tuo medico non ti ha prescritto un supplemento di ferro vedrai che questa volta te lo prescriverà. I medicinali a base di ferro potrebbero aggravare la tua stitichezza, ma in ogni caso vanno presi e anzi non sospenderli mai senza aver avvertito il tuo ginecologo.

Forse in queste settimane potrai notare del liquido giallo uscire dal tuo seno, si chiama colostro ed è la primissima tipologia di latte con la quale nutrirai il tuo bambino. In questo momento come non mai devi fare attenzione ad avere una dieta bilanciata, infatti negli ultimi tre mesi devi evitare di prendere troppi chili, sono i più difficili da smaltire una volta finita la gravidanza.

  • IL BAMBINO

ZZ0244E7AFLa sua pelle è ancora abbastanza grinzosa anche se il grasso che il tuo piccolo sta accumulando sottopelle ora lo fa sembrare un pò più rotondetto. I sui capelli crescono sempre di più mentre continua a ricoprirsi di quel sottile strato di peluria chiamata lanugo e ad essere protetto dalla vernice caseosa. Il suo sistema enzimatico assieme all’apparato endocrino si stanno sviluppando e il cervello sta cominciando ad assomigliare a quello di un essere umano adulto. Ormai il tuo bambino si muove senza sosta anche se lo spazio a disposizione comincia a farsi più stretto, i calci ora sono molto netti e a volte potrebbero toglierti il fiato.

Ora è giunto il momento di mettere su peso, infatti queste sono le settimane in cui l’aumento ponderale del tuo piccolo è più consistente, da qui alle 40 settimane potrebbe prendere più di due chili. I suoi occhi si aprono e si chiudono mentre le ciglia e le sopracciglia ora sono ben visibili.

  • L’AGENDA  DEGLI ESAMI

ZZ0C4CC3D5Da questa settimana ti potrebbe venire richiesto di effettuare una ecocardiografia fetale. Questo esame serve per controllare a fondo il cuore del bambino e mettere in evidenza, qualora ci fossero, delle cardiopatie congenite. Alcuni ginecologi lo prescrivono solo se ci sono indicazioni di rischio, altri invece lo ritengono un esame di eseguire comunque per approfondire la conoscenza dell’anatomia del cuore fetale. Inoltre da questa settimana potrai effettuare gli esami di routine, compresi l’esame delle urine e urinocoltura in caso di elevata presenza di batteri rilevata nell’esame precedente, IgG e IgM per Toxoplasma, Rosolia, Citomegalovirus se negativi precedentemente, la ferritina, e la flussimetria Doppler delle arterie uterine e ombelicali (se la morfologica ha rilevato anomalie) e il controllo pressione arteriosa e peso corporeo.

[Se oltre alla VENTOTTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA, sei interessata anche al resto, consulta il calendario complessivo delle settimane di gravidanza, per scoprire come cambia il tuo corpo e seguire l’evoluzione del tuo bambino]