Toyssimi, la mostra vi aspetta a Milano dal 24 Luglio all’11 Settembre

di Redazione Commenta

Presso il Triennale Design Museum, a Milano, da oggi 24 luglio all’11 settembre 2015 sarà possibile visitare  Toyssimi, la mostra che raccoglie i risultati di una collaborazione speciale ed unica nel suo genere: quella fra 100 bambini e 100 designer che ha dato vita al giocattolo perfetto, quello che i piccoli hanno contribuito a realizzare con i loro consigli e pareri. Ciò alla conclusione di un ciclo di laboratori tenuti dalla Scuola Tam Tam in collaborazione con ilVespaio presso una serie di strutture quali i reparti pediatrici di diversi ospedali milanesi e non solo, le scuole e le case-famiglia.

Toyssimi mostra aspetta Milano 24 Luglio 11 Settembre

Progetto di grande interesse che ha visto i designer partire con delle valigie piene zeppe di corde, fil di ferro, legnetti ed ancora tappi di plastica e scarti vari con i quali realizzare, sotto la supervisione dei più piccoli, i giocattoli dei sogni. Toyssimi è sicuramente un appuntamento unico: l’esposizione di 100 diversi giocattoli messi in mostra, uno per uno, corredati di foto, di video e di storie che ne raccontano la creazione.

Gli stessi, al termine della mostra, verranno venduti tramite un’asta il cui intero ricavato sarà devoluto a favore di Amani, associazione non profit che si preoccupa, da oltre 20 anni, dei bambini soli in Kenya e Zambia.

Se siete curiosi di scoprire a cosa abbia portato l’incontro tra alcuni tra i migliori designer italiani ed i piccoli ideatori, nell’ambito del quale non si poteva non assistere ad un’inversione dei ruoli, non perdete l’appuntamento con Toyssimi, che resterà aperta per quasi tutta l’estate, fino all’11 settembre prossimo.

I piccoli sono stati lasciati assolutamente liberi di esprimersi al di la di ogni vincolo o imposizione dando libero sfogo alla propria fantasia la quale ha potuto sprigionarsi senza limiti portando ai giocattoli più sorprendenti che possiate immaginare. La mostra vi aspetta presso gli spazi di TDMEducation, non perdetela!

Photo Credit | Thinkstock