Temper tantrums, che paura!

di Redazione 1

Beate le mamme che non hanno mai avuto a che fare con i temper tantrums! Cosa sono? Be’ i temper tantrums sono quegli scatti d’ira o comportamenti bizzosi che portano il nostro dolce angioletto non solo a scagliarsi contro di noi quando gli viene negato qualcosa ma anche a tirare i giocattoli per terra, urlare, dimenarsi e chi più ne ha, più ne metta! Insomma, a mettere in atto tutti quei comportamenti che lasciano noi genitori attoniti e disorientati e che vanno ben oltre il semplice capriccio.

Stando a quanto dicono gli esperti, questo comportamento è del tutto normale nel bambino dai due ai quattro-cinque anni e anche se ci demoralizza assistervi anche con una certa frequenza, non significa affatto che siamo dei cattivi genitori nè che il nostro frugoletto (anche se in quei momenti è difficile considerarlo tale) ha dei problemi. Meglio quindi metterci tranquilli (almeno noi) e trovare il modo di affrontare il problema al meglio.

Prima di ogni altra cosa è fondamentale non perdere la calma. Ricalcare il comportamento del piccolo agitandosi o urlando può solo farlo agitare di più. Meglio invece non reagire affatto, a meno che non stia facendo qualcosa di pericoloso per sè o per altri, e cercare di calmarlo in un secondo momento. Inutile anche il rimprovero o i tentativi di spiegazione. Anche questi, come le promesse di premiarlo, rappresentano una reazione che incoraggia il bambino a mettere in atto il comportamento indesiderato.

Attenzione poi alle circostanze che scatenano l’episodio: il bambino è stanco? per un motivo o per un altro lo state ignorando? Offritegli, non appena possibile, di fare insieme un’attività rilassante o un gioco oppure mettetelo a letto. Più in generale dedicatevi a lui completamente per qualche tempo durante la giornata. Molto importante non maturare sensi di colpa verso i propri figli. Se vi farete guidare da questi finirete per accondiscendere ad ogni loro richiesta o per mostrarvi indulgenti davanti ai comportamenti indesiderati, tantrums o capricci che siano, e allora sarete loro ostaggi!