Rapporto madri figlie, utili suggerimenti per farlo crescere e migliorarlo

di Gio Tuzzi Commenta

Ci sono dei piccoli accorgimenti che possono dare una mano nel migliorare il rapporto tra madri e figlie, con una serie di azioni quotidiane che possono migliorare notevolmente l’attaccamento, così come la fiducia, ma anche la stima che caratterizzano il rapporto con i figli.

Rapporto madri figlie, un interessante libro da leggere

Tante mamme cercano in tutti i modi di cementare il rapporto con i figli: nello specifico, quello che intercorre tra una madre e la propria figlia, può paragonarsi ad un percorso in cui, spesso e volentieri, si frappongono degli ostacoli.

In un interessante libro che è stato realizzato da parte dello psicologo Roni Cohen-Sandler, che si intitola “I’m not Mad, I just hate You! A new understaindg of Mother-Daughter Conflict”, si va a sviscerare proprio l’argomento. Nello specifico, vengono analizzati i vari motivi che portano a litigi tra madri e figlie. Le prime, infatti, sono convinte che non ci sia alcun tipo di ascolto da parte delle figlie, ma anche che non dedichino mai tempo alla famiglia e che non prendano delle decisioni sensate e ragionevoli. Invece, le figlie partono spesso dal presupposto che le madri abbiano unicamente intenzione di impartire degli ordini e gestire la vita delle figlie al posto loro. Quindi, per la risoluzione di tutti questi conflitti, è necessario rivalutare e modificare il rapporto tra madre e figlie.