Prodotti per bambini: l’amaca

di Redazione 4

E’ cosa nota a tutti che i bambini, soprattutto quelli più piccoli, amano essere dondolati. Dondolare il bimbo in braccio, nel passeggino o nella culla, infatti, lo tranquillizza e lo aiuta ad addormentarsi. Questo perchè i bambini sono stati dondolati, se così si può dire, per nove mesi all’interno dell’utero materno, seguendo i movimenti della loro mamma. Un valido aiuto per cullare e coccolare il bambino è rappresentato dall’amaca. L’amaca, infatti, è un ottimo alleato per tranquillizzare il bebè ed offrigli un posto tutto suo dove riposare ed osservare il mondo che lo circonda. Nell’amaca il bambino si sente protetto e sicuro, come nel ventre materno e, cullato dai leggeri e dolci movimenti dell’amaca, si consola e rassicura. L’amaca, permettendo al bambino di assumere facilmente la posizione fetale, si rivela un ottimo alleato delle mamme sopratutto quando il bimbo piange o è in preda ai fastidi delle coliche o dei mal di pancia in generale.

L’uso dell’amaca per  i bambini piccoli è consigliata anche per il corretto sviluppo della colonna vertebrale e dell’articolazione dell’anca del bebè. Nell’amaca, infatti, la schiena del bambino non si affatica affatto mentre il collo ed il resto del corpo sono perfettamente sostenuti. Le amache, inoltre, sono l’ideale anche per i bambini più grandicelli. A mano a mano che il bimbo cresce e si fa grande e giocherellone, l’amaca gli offre l’occasione di riposare ma anche divertirsi, di fare movimento e, allo stesso tempo, di allenare equilibrio, elasticità e destrezza. L’amaca può essere molto utile anche durante lunghi viaggi: legata dietro, nell’automobile, ad esempio, assicurerà al bambino sonni comodi e tranquilli e libererà la mamma dalla stanchezza di doverlo tenere a lungo in braccio!

Al giorno d’oggi, in commercio esistono numerose tipologie di amaca adatte ai bambini, di ogni forma, dimensione e colore. Ci sono amache dotate di una propria struttura rigida che non hanno bisogno di essere legate e quelle, invece, più classiche che presentano dei cordoncini alle estremità con cui legarle, ad esempio tra i laterali della culla o del lettino. Al momento dell’acquisto, quindi è importante scegliere l’amaca giusta in base alle esigenze della mamma e del bambino.

E voi avete mai usato un’amaca per i vostri bambini? Che ne pensate?