L’Associazione Peter Pan: per le famiglie con bambini malati di cancro

di Redazione 3

associazione Peter Pan

Oggi vi parlo di Peter Pan, un’Associazione Onlus nata nel 1994; si tratta di un’Associazione creata e voluta da genitori di bambini malati di tumore per aiutare altre famiglie a vivere nel miglior modo possibile la dura esperienza della malattia.
Un’idea a mio parere molto utile: infatti Peter Pan offre ospitalità all’intero nucleo familiare. E dal 2000 ad oggi Peter Pan ha accolto più di 400 bambini malati di cancro insieme ai loro familiari.

Le Case di Peter Pan si rivolgono in particolare a tre categorie di famiglie:

– nuclei familiari con bambini che possono essere curati in regime di Day Hospital (le Case di deospedalizzazione riducono al minimo il periodo di ricovero, consentendo all’Ospedale di curare più bambini)
– nuclei familiari di bambini in attesa di cicli di terapia o controlli
– genitori di bambini ospedalizzati.

L’accoglienza nelle Case di Peter Pan, concordata con gli ospedali di riferimento, è completamente gratuita.

La Casa di Peter Pan, inaugurata nel 2000, si trova in Via S. Francesco di Sales n. 16 (zona Trastevere) ed è raggiungibile dall’Ospedale “Bambino Gesù” a piedi in un quarto d’ora mentre in automobile in 5 minuti. La casa offre spazi molto confortevoli ed ha 12 stanze 2-4 letti con bagno, cucina, bagni, giardino di 200 mq, terrazza/solarium panoramica e molto altro.

Invece, la Seconda Stella di Peter Pan (nata nel 2004) è situata in Via di Vigna Fabbri n. 39 (zona Colli Albani) ed è a venti minuti in automobile dal Policlinico Universitario “Umberto I”. Dispone di 10 stanze da 2-4 letti con bagno, sala da pranzo, cucina, ludoteca… Nel 2007 è nata anche la “Stellina di Peter Pan”, satellite della Prima Casa.
Insomma una vera e propria casa con tanto calore umano: quello che serve a questi bambini e alle loro famiglie.

Un doveroso ringraziamento penso vada anche ai volontari che sono organizzati in èquipe divise a seconda della funzione, dell’impegno e della disponibilità.

Per maggiori informazioni vi invito a navigare all’interno del sito dell‘Associazione Perter Pan

Via|Associazione Peter Pan