Il Grinch, il Natale è già al cinema

di Fabiana Commenta

Il Natale arriva il 29 novembre al cinema con Il Grinch: il film animato, nuovo adattamento della fiaba del dr.Seuss, viene portato sullo schermo dall’Illumination Entertainment (padre di Minions, ma anche di Cattivissimo Me o Pets) dopo il live action interpretato da Jim Carrey nel 2000 . 

Protagonista del film, è il Grinch (voce di Benedict Cumberbatch nell’originale di Alessandro Gassmann in italiano) una creatura scorbutica e misantropa che conduce un’esistenza isolata col suo cane Max e che soprattutto detesta il periodo natalizio. Ma quando scopre che nel vicino villaggio gli abitanti si stanno preparando a festeggiare un Natale “tre volte più grande del solito” che promesso la Sindaca dei Chi, decide di correre ai ripari rubando proprio il Natale. 

I suoi alleati per portare a termine i suoi piani criminosi alleati saranno il tenero cagnolino Max e l’alce Fred… ma non basta: travestito da Babbo Natale, il Grinch cerca di rubare doni, ma io suo piano si incrocia con quello di una bambina, che è intenzionata a parlare proprio con Babbo Natale per chiedergli di esaudire un suo importante desiderio. 

L’importanza della famiglia, ma anche della comunità rappresentano il passo necessario per il cambiamento per poter sconfiggere la solitudine e mettersi in pace con il mondo. 

Se il personaggio ricorda quello di Scrooge è anche vero che il Grinch mostra che spesso la cattiveria deriva da ricordi infelici (un’infanzia trascorsa in orfanotrofio nel caso del protagonista del film), ma offre anche uno spiraglio su come cercare di riconquistare fiducia negli altri. Tante le gag del film, ma il contesto resta ottimista e piuttosto zuccheroso, particolarmente adatto per il periodo natalizio.