Il fumo in gravidanza danneggia la fertilità dei bambini da adulti

di Mariposa 1

gravidanza-fumo

Il fumo in gravidanza e durante l’allattamento è pericoloso. In realtà, fumare fa male sempre, ma la gestazione è un periodo talmente delicato che diventa indispensabile fare ancora più attenzione. Ricordiamoci che abbiamo la responsabilità di un’altra piccola persona. Secondo i ricercatori dell’Università di Newcastle in Australia, le donne che fumano in gravidanza o quando allattano al seno possono danneggiare la fecondità futura dei figli maschi.

Gli scienziati hanno scoperto che maschietti di madri fumatrici in gravidanza hanno meno sperma. Inoltre lo sperma nuota male, ha forme anormali e manca di fissarsi bene agli ovuli durante la fecondazione in vitro (Ivf). Il test è stato svolto non sui bambini, ma attualmente su modello animale (topi). I ricercatori hanno esposto ben 27 topi femmine a fumo equivalente a 24 sigarette al giorno per un essere umano.

Una volta esposti i topolini, li hanno confrontati con 27 femmine esposte all’aria normale. Eileen McLaughlin, della Scuola di Scienze Ambientali e della Vita dell’ateneo, ha commentato:

E’ la prima volta cha abbiamo potuto provare in modo conclusivo che l’esposizione dell’embrione e nel neonato maschio alle tossine delle sigarette durante la gravidanza e nella prima infanzia ne danneggia la futura fecondità. . Nonostante lo studio sia stato condotto su topi, i risultati sono significativi per la salute umana, poiché molti uomini che ora sono sui 30-40 anni sono stati esposti alle tossine delle sigarette nell’utero, quando si conoscevano meno i danni del fumo alla salute dei nascituri e dei neonati.

Come sempre è importante fare un investimento sul futuro: avere un bambino non è obbligatorio. Se avete la fortuna, perché di fortuna si tratta, di restare incinta e volete portare avanti la gravidanza, fatelo con la consapevolezza che il vostro bimbo deve nascere sano, ma anche avere una vita serena. Non possiamo proteggerlo da tutto e ci sono delle fatalità che sono più grandi di noi, ma i danni del fumo si possono evitare.

 

Photo credit | Thinkstock