Fantacity, il festival della creatività arriva a Perugia il 16 aprile

di Redazione Commenta

Se la città fosse un luogo magico in cui giocare, divertirsi, imparare, scoprire cose nuove e incontrare tanti straordinari personaggi. Sarebbe davvero straordinario. Invece i nostri Comuni non sono decisamente a prova di bambini. Una volta l’anno Perugia si trasforma grazie a Fantacity, e il nome – in questo caso – dice veramente tutto. L’appuntamento è dal 16 al 19 aprile.

fantacity

Che cos’è Fantacity? È una grande manifestazione che racchiude arte, letteratura, tecnologia, teatro, filosofia e astronomia, social network, impresa, internet, Europa e creatività, ma anche giochi, spettacoli, incontri con autori, manualità, moda, artigianato e cucina e concorsi a premi per le scuole. C’è davvero un po’ di tutto, perché l’intrattenimento può essere a 360 gradi anche quando si è bambini. Meglio impararlo fin da subito.

A chi è indirizzato? È pensato per le scuole, qualsiasi grado. Ci sono quindi attività per i piccoli della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, ma anche una vasta offerta per i ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado. C’è poi un concorso “Tutti a pranzo al civico 18”, a cura di Maria Cristina Ceccarelli, per elementari e medie per il quale i partecipanti dovranno produrre un elaborato originale (scrittura di un racconto o realizzazione di un’opera pittorica) ispirato ai personaggi la cui descrizione è riportata nel documento “Vi presentiamo i personaggi – Tutti a pranzo al civico 18”. Il bando lo trovate sul sito internet della manifestazione perché l’iscrizione deve essere formalizzata entro la fine del mese (ultimo giorno il 31/03/2015).

Che cosa si vince? In palio ci sono dei premi in denaro che le scuole si devono impegnare a utilizzare a sostegno della attività didattiche. L’attesa non è ancora molto lunga, quindi bambini tutti all’opera per creare. Dateci dentro, potrebbe essere uno spunto per fare qualcosa di bello e mettervi alla prova come classe e come artisti.