I bambini e i loro perchè

di Redazione Commenta

famiglia

Voi mamme sarete sicuramente abituate alle tante domande che i bambini mano a mano che crescono vi rivolgono. La vera novità è rappresentata dal fatto che i più piccoli non si accontentano di una risposta banale; esigono delle risposte sensate con tanto di spiegazioni.

Almeno questo è quello che è emerso da uno studio eseguito presso la University of Michigan e condotto da alcuni psicologi diretti da Henry Wellman ed i cui risultati sono stati pubblicati all’interno della rivista Child Development.

Sono stati condotti due esperimenti su un gruppo di bimbi dai 2 ai 5 anni; i ricercatori hanno quindi osservato le conversazioni di questi bambini con adulti, parenti, genitori e amici ed

hanno indotto delle conversazioni in laboratorio con video, libri di favole e altro materiale, cercando di capire come un bambino gestisce queste conversazioni

Wellman aggiunge

Quando i piccoli chiedono un perché non stanno solo cercando di allungare la conversazione ma vogliono arrivare davvero al succo della questione. Lo studio dimostra, che già a due anni i bimbi partecipano attivamente al processo di apprendimento del mondo intorno a loro e sono motivati a cercare attivamente delle spiegazioni

Via|donna.tiscali.it