Costumi da bagno per bambini: come scegliere il capo giusto

di Redazione Commenta

Tutte noi abbiamo, negli anni, approfittato dei vestitini dei cuginetti per vestire i nostri figli, a tutte le età. Quando però si tratta dei costumi da bagno per bambini conviene acquistare capi nuovi, per vari motivi. Prima di tutto il singolo costume deve vestire al meglio, in modo che il bambino possa muoversi a piacere in spiaggia senza pensare al vestitino che cade; inoltre il tessuto del costume da bagno tende a rovinarsi molto nel tempo, cosa che porta a doverlo buttare quando le dimensioni diventano troppo piccine. La scelta deve essere fatta considerando che questo capo di abbigliamento è prima di tutto una protezione; se poi riusciamo anche a trovarne di carini e pratici, ancora meglio.

Il costume per bambini ideale
I costumi da bagno bambino e bambina ideali devono coprire le parti più delicate del corpo anche dai raggi UV ed essere di un buon materiale, che consenta ai piccoli di muoversi e giocare in totale libertà, senza che il costumino si sposti o stringa. Per i bambini che crescono il costume diventa anche una questione diversa: soprattutto le bimbe tenderanno ad appassionarsi ai colori, ai modelli, ai vestiti della mamma. Oggi non sono da meno neppure i maschietti, che osservano i genitori e li vogliono copiare in ogni cosa. Per questo Yamamay propone linee di costumi da bagno per bambini abbinate a quelle dei genitori, appositamente pensate per le piccole fashion victim. Per quanto riguarda i costumi bambino stiamo parlando della collezione Dad & Son, ovvero di costumi mare coordinati per grandi e piccoli, proposti in deliziosi modelli come i boxer con granchietti o mimetici. Per le bimbe invece abbiamo la linea di abbigliamento per il mare e costumi da bagno per bambina Mom & Daughters, comprensiva di modelli come il bikini Petra o altri deliziosi capi fra cui top e canotte. Stiamo parlando di abbigliamento estivo pensato appositamente per i piccoli, ma nei modelli e nelle fantasie identico ai capi per i grandi. Così ogni bambina potrà rispecchiarsi nella mamma, e ogni ometto avrà a disposizione un costume mare bambino proprio come quello del papà.

I tessuti dei costumi per bambini
Quando un costume da bagno per bimbi entra in contatto con la loro delicata pelle è importante che mostri tutte le sue qualità. L’importante è che si tratti di un materiale resistente e compatto, molto elastico e piacevole al tatto. Questo permette di utilizzare il costume per l’intera giornata, senza doversi preoccupare di segni degli elastici o di punti in cui la pelle suda in modo eccessivo. Le proposte di Yamamay sono prodotte seguendo questi criteri ed utilizzando solo i materiali più adatti per la composizione dei costumi da mare per bambini. Anche se, come abbiamo detto, un costume non sarà utilizzato per più anni, è anche vero che una singola stagione lo potrà mettere a dura prova: giocare sulla sabbia, correre sul bagnasciuga, nuotare, mettere più volte la crema solare e fare la doccia dopo ogni bagno. Tutte queste “prove” vengono egregiamente superate da ogni costume da mare per bambini firmato Yamamay, che propone capi di prima qualità, oltre che esteticamente irresistibili.

La manutenzione del costume da bagno
Come abbiamo detto, il costume da bagno, soprattutto quello dei bimbi, deve sopportare diverse sollecitazioni nel corso di una singola giornata al mare o in piscina. Per fare in modo che sia sempre bello ed elastico è importante, ogni sera, sciacquarlo al meglio. La salsedine del mare e il cloro della piscina infatti tendono a depositarsi sui tessuti, soprattutto quelli elastici, irrigidendoli. Rimuovendo questi residui tempestivamente si aumenta l’aspettativa di vita del costume per bambini, rendendolo sufficientemente durevole per essere utilizzato per un’intera estate o più, strapazzandolo a piacere.