Breast Milk Baby, la bambola che insegna alle bambine ad allattare

di Mariposa 1

Non ne sentivamo davvero la necessità di questo bambolotto, ma gli spagnoli hanno deciso davvero di stupirci, in negativo.  Si chiama ‘Breast Milk Baby’ è disponibile in sei versioni differenti, maschietto e femminuccia di diverse etnie. Hanno, però, una caratteristica comune: è stato progettato per essere allattato come un vero bebè dalle bambine.

Per adesso lo si trova negli Stati Uniti, ma arriverà presto anche in Italia. Lo hanno preceduto le polemiche: le associazioni genitori sono preoccupate perché si crede che questo bambolotto possa indurre a una sessualizzazione precoce le ragazzine. L’azienda di produzione, Berjuan Toys, al contrario sostiene che l’allattamento sia un fattore naturale e un simile giocattolo potrebbe essere educativo.

Bisogna ammettere che il gesto è molto esplicito e probabilmente fuori luogo per delle piccole che hanno smesso da poco il latte della mamma. Il prezzo? 89 dollari, ovvero poco più di 60 euro. Presenta un bavaglino (deve indossarlo la bambina) con due fiori in corrispondenza di dove si dovrebbero trovare i capezzoli. Lì c’è un sensore cui attaccare il giocattolo per ‘attivare’ la reazione del bambolotto, che simula i rumori che fa un bambino quando succhia il latte materno. Dopo aver mangiato, ovviamente fa il ruttino. Niente di male. Non è questo infatti il motivo di discussione.

Abbiamo visto negli anni bambolotti di tutti i tipi, quello che fa la pipì, quello che vuole mamma, quello che dice le prime paroline… ma nessuno aveva mai proposto la bambola da allattare. In Spagna è in commercio da due anni con il nome di Gloton Bebe. Ora, tutto può diventare uno strumento di marketing, ma ha senso? Perché mai bisogna “lanciare” i bambini in un mondo così lontano dal loro, come quello della femminilità. Non potremmo lasciarli essere bambini almeno per un po’, diventano grandi già in fretta per tanti motivi diversi. Non credo, comunque, che una bambola possa incoraggiare le piccole a fare sesso sicuro per evitare gravidanze indesiderate, come hanno detto i promotori.