Calendario dell’Avvento per bambini, la ricetta casalinga

di Emma Commenta

Voglia di preparare qualcosa di divertente con i vostri bambini? Ecco un calendario dell’Avvento per i bambini tutto casalingo: è una calendario di pasta frolla che non si appende, ma a cui dovrete riservare un posto tutto speciale sulla tavola della vostra colazione.

baby sitter, regali, I libri da regalare ai bambini per Natale 2016

La dinamica del calendario dell’Avvento è lo stesso, ma potrete anche farlo partire dalla giornata dell’8 dicembre per arrivare al 25 dicembre in un vero e proprio conto alla rovescia per riscoprire la bellezza di un piccolo rito quotidiano.Ecco gli ingredienti:

 

Per i 24 frollini

300 grammi di farina di grani tenero 00

150 grammi di burro

150 grammi di zucchero

3 uova fresche

Sale

Tagliere: 

1 chilo di farina di grano tenero 00

400 grammi do burro

600 grammi do zucchero

5 uova

Sale

glassa: 

100 grammi di zucchero a velo – 2 cucchiai di acqua  – Limone

Procedete andando a creare contemporaneamente anche due impasti per poi dividerli in un secondo momento. Setacciate sulla spianatoia le farine e lavorate con le mani per creare una sorta di fontana. Aggiungete via via anche gli altri ingredienti. Spezzettate il burro mettetelo al centro della farina e aggiungere anche lo zucchero. Sfregate con le mani l’impasto fino a quando non avrete ottenuto un composto sbriciolato, aggiungete il sale e i tuorli. Impastate ancora, ma non per più di un minuto. 

Incorporata via via la farina all’impasto in modo da renderlo omogeneo e lasciatelo riposare nella pellicola per almeno 2 ore

Riprendere la frolla e sistematela sul piano di lavoro, poi cominciate a creare dei frollini della stessa dimensione con i numeri incisi sopra. 

Preparate anche il tagliere di base. 

Non appena avrete creato le forme dovrete sistemare tutto nella teglia e poi cuocere in forno acceso a 180 gradi per circa 30 minuti. Nel frattempo preparate anche la glassa: versate lo zucchero setacciato in una ciotola e poi portate l’acqua a ebollizione all’interno di un pentolino, aggiungete anche lo zucchero, ma un cucchiaio alla volta continuando a mescolare sempre in modo tale da far sciogliere tutto ed eliminare eventuali grumi fino a quando non avrete ottenuto una consistenza quasi vischiosa. Distribuite sui frollini e poi lasciate rapprendere. 

photo credits | think stock