Giocattoli per neonato

di Luciana Commenta

Toys

Vi siete mai chieste se ci sono giocattoli intelligenti e creativi dai 3 mesi in poi? E vi è mai capitato di ricevere come regalo, dei giocattoli inadatti per vostro figlio? I giocattoli per un neonato sono molti importanti, dato che inizia proprio lì la loro fase di esplorazione, nel toccare, vedere e sentire. L’oggetto catturerà la sua attenzione per i colori, le forme e la sostanza. I primi istinti di un bambino alle prime armi con un giocattolo, saranno quelli di metterlo in bocca e in un successivo movimento, di buttarlo a terra, pronti per conoscerne un altro.

Da 3 mesi a un anno vi è la fase di crescita in cui un neonato sviluppa meglio i suoi sensi, dalla vista, ai movimenti, alle prime parole. In questo periodo di transizione è fondamentale avere i giusti strumenti per aiutarlo a capire meglio la sua evoluzione. Cosa significa? Date a vostro figlio, giocattoli accattivanti che stimoli la sua curiosità e assicuratevi che siano costruiti con materiali controllati e sicuri.

Con i primi mesi di vita, il cervello estende la sua conoscenza, esaminando circostanze e situazioni. Qualche esempio di giocattoli per neonati sono le chiavi, orsetti vari, pupazzi di gomma, cubi, trottole, e altri. E i carillon e le giostrine musicali? Sono utili per il suo udito, e lo aiuteranno a distinguere e scoprire suoni o rumori mai sentiti prima. Non comprate giocattoli troppo rumorosi prima che il bambino abbia compiuto un anno, si rischia di creargli troppa confusione.

Cercate di concentrare lo svago in pochi giocattoli, ma utili e efficaci nella crescita del bambino, si affezionerà a quelli che avrà e ogni volta vorrà vederli in modo diverso, e piano piano aggiungete altri modelli, ma che siano adatti alla sua età.