San Valentino, tre poesie per i bambini

di Fabiana Commenta

Si celebra il 14 febbraio la festa di San Valentino, una giornata dedicata all’amore, alle persone che si amano e si celebra scambiandosi baci, doni e cioccolatini ricordando il martirio di Valentino che ai tempi dell’imperatore Aureliano fu decapitato dai soldati romani il 14 febbraio 273 dopo aver celebrato il matrimonio vietato tra Serapia (cristiana) e il legionario romano Sabino (pagano).

san valentino, bambini

Ecco intanto tre poesie anche per bambini per riflettere sull’amore e sull’amicizia senza dimenticare le persone a cui si vuole bene. 

Ecco il Giuramento dell’amicizia e La giostra dei fidanzati di Bruno Tognolini e I tuoi occhi mi toccano di Marc Chagall. 

Giuramento dell’amicizia di Bruno Tognolini

Tutti per uno, uno per tutti!

È questo il patto che noi giuriamo

nei giorni belli, negli anni brutti.

Tutte le foglie da un unico ramo

e tutti i fiumi in un solo mare,

tutte le forze in un solo braccio

e questo braccio ce la può fare.

Voi ce la fate se io ce la faccio.

Perché non resti più indietro nessuno:

uno per tutti, tutti per uno.

I tuoi occhi mi toccano di Marc Chagall 

Con te io sono giovane

Quando laggiù gli alberi minacciano

E il cielo vanisce in lontananza

I tuoi occhi mi toccano

Quando ogni passo si perde sull’erba

Quando ogni passo sfiora le acque

Quando le onde mi fervono in testa

E dall’azzurro qualcuno mi chiama

Con te io sono giovane

Cadono i miei anni come foglie

E qualcuno colora le mie tele

Allora esse brillano di te

E sul tuo volto il sorriso è radioso

Più chiaro assai delle nubi più chiare

Allora io corro dove sei

Dove mi pensi e dove mi attendi

 

La giostra dei fidanzati di Bruno Tognolini 

Giorgio ama Maristella

perché forse è la più bella.

Ma lei ama Nicolò,

anche se balbetta un po’.

Ma lui vuole bene a Sarah,

che ha la pelle così chiara.

Ma lei ama Pierandrea,

che ogni giorno cambia idea.

Gira giostra, amori amici:

tu chi ami, me lo dici?

 

Varianti:

Ma lui vuole Margherita,

che sa far schioccar le dita.

Ma lei ama Piernicola,

che l’aspetta fuori scuola.

Lui però vorrebbe Alice,

ma lo pensa e non lo dice.

Però lei e Massimiliano

si tenevano per mano.

Ma lui niente, vuole Chiara,

che è più piccola di Sarah.

Ma lei ama Gian Mattia,

anche se va sempre via.

Lui però ama Simona,

che è biondina, ma piagnona.

Lei però ama Matteo,

che la batte a Scarabeo.

Ma lui ama Giulia C.,

perché dice sempre sì.

Però lei ha un altro amico:

io so chi, ma non lo dico.

BISCOTTI DI SAN VALENTINO, LE RICETTE PER BAMBINI

PHOTO CREDITS| THINKSTOCK