Riciclo creativo: realizziamo lavoretti di Pasqua rotoli di carta igienica

di Gianni Puglisi Commenta

Pasqua si avvicina rapidamente, e le giornate iniziano ad allungarsi: quale migliore occasione di poter sensibilizzare i ragazzi verso il riciclo creativo con dei magnifici lavoretti di Pasqua? Tutti abbiamo a casa dei rotoli di carta usati, impariamo ad utilizzarli per i nostri lavoretti nel migliore dei modi. Ed i decori di Pasqua sono abbastanza semplici da poter essere realizzati dai più giovani, e decisamente accattivanti.

Quanta carta igienica consumate abitualmente? Decisamente tanta, immagino, ed il consumo è pressoché diffuso nelle case di milioni di italiani. La carta igienica va ad aggiungersi al consumo di stock carta igienica, fazzoletti, carta regina e carta per la cucina. Oramai anche le grazie aziende del settore, come Sofidelshop, hanno compreso l’importanza del sensibilizzare i ragazzi, anche i più piccoli, verso il riciclo creativo e la riduzione degli sprechi, in particolare nell’ambiente domestico. Il riciclo creativo deve, in fondo, semplicemente farci divertire, facendoci comprendere come oggetti che normalmente andrebbero a finire nella nostra pattumiera possono essere ancora utili e trovare posto in casa, a scuola o in ufficio.

Cosa occorre per iniziare i nostri lavoretti? Il cartoncino dei rotoli di carta igienica rappresenta un’ottima base di partenza per poter preparare qualsiasi attività creativa. Occorrono sicuramente cartoncino di vari colori, colla, spillatrice, pennarelli. Per la colorazione, preferibili tempera o acrilici, o colori a spirito. In alcuni casi potrebbe essere opportuno inserire piccoli inserti in tessuto, bottoni o altri piccoli oggetti decorativi.

Qualora riusciste poi ad aggiungere dei piccoli occhi mobili, nel caso di realizzazione di personaggi o animali, il risultato è garantito, ed il lavoro diventa molto più divertente.

Il coniglio di Pasqua

Fonte foto: lavoretticreativi.com

Se riuscissimo a dotarci di occhio mobili, potete utilizzare il cartoncino della carta igienica come base di partenza, sulla quale apporre orecchie, faccia, zampette.

Fonte foto: Ollforkids

Con un poco di semplice ingegno, è possibile portare a termine un numero incredibile di progetti. La struttura rotonda del cartone dei rotoli di carta igienica si presta perfettamente per la realizzazione di oggetti circolari, come ad esempio le torri di un castello o la corona regale.

Gli animali della foresta

Fonte foto: Kids Craft Room

Con un poco di fantasia, realizzare tutti gli animali della foresta diventa davvero un gioco da ragazzi…

Abbiamo visto soltanto, in questo articolo, una breve manciata di esempi: in realtà, le possibilità offerte dal riciclo creativo di oggetti così versatili come i rotoli di carta igienica possono essere sicuramente molteplici. Nelle vacanze pasquali, la realizzazione di questi lavoretti può attirare l’attenzione dei nostri piccoli (distogliendola, ad esempio, da smartphone e televisione) per poter passare un poco di tempo insieme, in allegria. Nello stesso tempo, può aiutare i ragazzi a comprendere l’importanza della riduzione degli sprechi e della possibilità di riciclare.