“A prova di bullo”, il vademecum del Telefono Azzurro contro il bullismo

di Fabiana Commenta

Si chiama “A prova di bullo”, ed è la guida per i genitori per poter contrastare il bullismo, purtroppo sempre più diffuso fra i giovanissimi: chi si tratti di violenze fisiche e psicologiche, il fenomeno va arginato con metodi concreti.

bullismo, bullismo sintomi bambino non trascurare

A prova di bullo è il vademecum – manuale messo a punto dal Telefono Azzurro e disponibile gratuitamente sul sito dell’associazione rivolto ai genitori e ai ragazzi per cercare di intervenire in modo corretto e di fare prevenzione su un fenomeno purtroppo sempre più diffuso. 

Il manuale si rivolge ai genitori di figli vittime di bullismo, ma anche ai genitori dei bulli per poter effettuare prevenzione e neutralizzare il problema in partenza, ma anche accorgersi dei segnali in corso per capire se il proprio figlio abbia un comportamento da nullo.

Solo nel corso dello scorso anno, il Telefono Azzurro ha trattato mediamente  1 caso al giorno di bullismo e cyberbullismo con l’aiuto di un team di psicologi e operatori in attività 24 ore su 24 attraverso la linea d’ascolto gratuita 1.96.96 e la chat sul sito dell’associazione.

 

BULLISMO, I SINTOMI DA NON SOTTOVALUTARE

 

Numeri importanti insomma che testimoniano come i continui episodi di bullismo si verificano soprattutto a scuola anche se spesso e volentieri vengono liquidati con il termine di bravata. Il problema invece non va sottovalutato: stando ai dati rilevati da Telefono Azzurro, circa 35% degli studenti ha dichiarato di essere stato oggetto di bullismo psicologico proprio a scuola: è importante in questo caso intervenire e portare avanti un proficuo dialogo fra la scuola e la famiglia per tutelare i ragazzi.

 

photo credits | thinkstock