Pasqua, quattro poesie per i bambini 

di Fabiana Commenta

Tanti auguri di buona Pasqua! Manca appena un giorno alla Pasqua e anche per i ritardatati che cosa c’è di meglio che festeggiare una delle più importanti feste religiose coinvolgendo direttamente i bambini?

pasqua, poesie

Meglio ricorrere a qualche poesia a tema da leggere insieme in occasione della colazione di Pasqua prima di scartare le uova di cioccolata, fra colombe e altre golosità. Ecco le poesie proposte per oggi, È Pasqua di Cesare Zavattini, Il pulcino marziano di Gianni Rodari, Resurrezione di Giovanni Pascoli, Pasqua di Renzo Pezzani. 

 

È Pasqua di Cesare Zavattini 

Anche il sole stamane

è arrivato per tempo,

anzi con un leggero anticipo.

Anche io mi sento buono,

più buono del solito.

Siamo tutti un po’ angeli oggi

mi pare quasi di volare

leggero come sono.

Esco di casa canticchiando,

voglio bene a tutti.

 

Il pulcino marziano di Gianni Rodari

Ho visto, a Pasqua, sbarcare

dall’uovo di cioccolato

un pulcino marziano.

Di certo il comandante

di quell’uovo volante

di zucchero e cacao

con la zampa ha fatto ciao.

E il gatto, per la sorpresa,

non ha detto neanche: “Miao”.

 

Resurrezione di Giovanni Pascoli

Che hanno le campane

che squillano vicine,

che ronzano lontane?

È un inno senza fine

or d’oro, ora d’argento

nell’ombre mattutine…

 

Pasqua di Renzo Pezzani

Ogni nube nel turchino

sembra un angelo in cammino;

primavera è nelle cose;

ogni siepe ha le le sue rose.

Dentro il cor la pace vive.

Squilla intorno il campanile.

Dal sepolcro come un fiore

torna al ciel Nostro Signore;

ogni bimbo guarda in su

e nel ciel vede Gesù.

 

photo credits | think stock