Ossa forti e sane per il tuo bambino in 3 semplici mosse

di Redazione Commenta

Come rendere forti e sane le ossa di un bambino? E’ importante prendersene cura perché -si sà- i bambini sono spesso avventati e nei giochi possono farsi male, anche procurandosi una frattura, ma soprattutto perché è già nell’infanzia che si pongono le basi per ossa forti anche nella vita adulta. Nello specifico, l’organismo riesce ad acccrescere la propria densità ossea fino a circa 20 anni: in seguito, il meccanismo di sviluppo di nuovo tessuto osseo rallenta e con il passare degli anni non compensa più la distruzione fisiologica dell’osso vecchio, che dunque tende ad assottigliarsi ed indebolirsi. Noi genitori abbiamo a disposizione 3 armi speciali per rafforzare le ossa dei nostri bimbi: calcio, Vitamina D ed esercizio fisico.

 

illustrazione

1. Alimenti ricchi di calcio

Il calcio è un minerale fondamentale per la costruzione di ossa sane. Si trova nei latticini, nei fagioli, in alcune noci e semi, nelle verdure a foglia verde. Si può trovare in aggiunta integrativa anche in succhi di frutta, cereali e latte.

Nei bambini possono bastare 2-3 porzioni di latte/latticini al giorno, ma negli adolescenti anche 4 (cercare quelli a basso contenuto di grasso è meglio).

2. Vitamina D

La vitamina D (o vitamina D3) aiuta l’organismo ad assorbire il calcio. Si sviluppa soprattutto grazie anche all’esposizione al sole, quindi il mare ed i giochi all’aria aperta 8con la dovuta protezione solare anti UV) sono particolarmente utili. Tuttavia può non bastare. Il pediatra può consigliare dunque integratori di vitamina D, con il dovuto dosaggio (a cui è importante attenersi).

 

3. L’attività sportiva

 

I nostri muscoli diventano più forti quanto più li usiamo. Lo stesso vale per le ossa. Camminare, correre, saltare, andare in bici, nuotare, arrampicarsi, -attività tipiche nei bambini- sono particolarmente utili a questo scopo. Stimolare l’attività sportiva anche nei bambini più pigri è il segreto per assicurargli ossa più forti. lo sport aiuta anche a mantenere il corretto peso corporeo e questo è sinonimo di salute maggiore, nell’infanzia quanto nell’età adulta. Serve almeno un’ora di attività al giorno….i compiti della scuola possono aspettare a volte, a favore di una corsa al parco giochi o una partita di calcetto.

 

 

Leggi anche:

Il sole, la medicina naturale per la crescita dei bambini | Tutto Mamma

 

 

Fonte e foto: Kidshealth.