Gravidanza, il sole aumenta la fertilità femminile

di Redazione Commenta

Qualche giorno fa abbiamo detto che gli uomini che desiderano diventare padri devono approfittare dell’estate: luglio e agosto sono due mesi eccellenti per la fertilità. Non è un periodo favorevole solo per i signori maschi: il sole sembra essere un alleato anche delle donne che desiderano avere un bambino.

gravidanza-sole

L’esposizione a un tempo soleggiato un mese prima aumenta, infatti, di oltre un terzo (35%) le possibilità di successo dei trattamenti di fecondazione in vitro. E secondo gli esperti i benefici sembrano esserci anche per chi cerca una gravidanza naturale. Insomma sia che stiate provando la strada artificiale sia che siate tranquillamente alla ricerca, prendere un po’ di sole (ovviamente senza esagerare) può essere una manna.

A sostenere questa tesi sono gli esperti dello University Hospital Ghent’s Centre for Reproductive Medicine, che hanno presentato un nuovo studio alla European Society of Human Reproduction and Embryology’s annual conference di Lisbona, in Portogallo. Per sei anni sono state esaminate 6mila donne che hanno effettuato a trattamenti di fecondazione in vitro. È un’analisi davvero ingente e di conseguenza affidabile.

Come mai il sole ha questo ruolo così positivo? La luce stimola la melatonina, che oltre ad aiutarci a dormire influenza il ciclo riproduttivo. Si aggiunge poi un altro fattore importante: la vitamina D, che si attiva col sole. Questa sostanza si crede influenzi la qualità degli ovociti prodotti in base a studi svolti in precedenza. Insomma, il sole migliora la fertilità, quindi care future mammine, quest’estate non passate il vostro tempo a cercare l’ombra.

Come poi abbiamo detto in diverse occasioni, ricordiamo che la bella stagione può essere d’aiuto perché ritaglia dei momenti di serenità di coppia che possono conciliare il concepimento. A volte, anche se può sembrare assurdo, è proprio lo stile di vita e lo stress che impediscono al nostro corpo di trovare il giusto equilibrio per ospitare una gravidanza.

 

Photo Credits | Shutterstock / milaphotos