Una giusta dieta può aiutare i bambini autistici

di Redazione 3

dieta bambini autistici

Una dieta che escluda gli alimenti che contengono glutine e caseina sarebbe utile per aiutare i bambini affetti da autismo; a sostenerlo è uno studio condotto dai ricercatori Università del Sunderland, in Inghilterra, e pubblicato sulla rivista scientifica Nutritional Neuroscience.

Per giungere alla conclusione che i bambini autistici che seguono una particolare dieta vedrebbero migliorato il comportamento, i ricercatori hanno esaminato 72 bambini di età compresa tra i 4 e i 12 anni affetti da autismo; i bambini sono stati divisi in due gruppi: il primo ha seguito una dieta a base di alimenti senza glutine e senza caseina, il secondo, invece, una dieta normale. Dopo i primo otto e dodici mesi sono stati effettuati i test di controllo riguardanti il comportamento, l’iperattività, il livello di sviluppo e la disattenzione.

Dai risultati dei test è stato riscontrato il fatto che i bambini del primo gruppo, cioè quelli che avevano seguito la dieta senza glutine e caseina presentavano miglioramenti in tutti i campi di valutazione rispetto ai bambini che avevano seguito la dieta normale. I ricercatori hanno condotto un’ulteriore fase di studio della durata di dodici mesi alla quale hanno partecipato tutti i bambini, che hanno mostrato globali segni di miglioramento.

A commento dei risultati ottenuti, i ricercatori hanno dichiarato che una dieta senza glutine e caseina può aiutare lo sviluppo dei bambini autistici, ma che se sono necessari ulteriori studi per confermarlo.

Foto: images.craveonline.com