Avere un animale in casa aiuta il sistema immunitario dei bambini

di Redazione 2

meno allergie per bambini con animali

A differenza di quello che si è soliti credere, avere un animale in casa non è pericoloso per i bambini, anzi lo aiuta a sviluppare un sistema immunitario più forte, oltre, naturalmente a tutti i benefici che comporta il contatto tra animali e bambini. A sostenere il fatto che l’organismo dei bambini è aiutato dalla presenza degli animali è uno studio tedesco condotto dal Centro di ricerche nazionale per la salute ambientale di Monaco e pubblicato sull’European Respiratory Journal.

La ricerca in questione è stata condotta su circa nove mila bambini che sono stati esaminati per sei anni; dalle analisi è emerso che quelli che vivevano a contatto con un animale erano meno vulnerabili alle allergie, in quanto il loro sistema immunitario era più forte. Dalla ricerca è emerso, quindi, che la presenza dei germi e batteri alleni il sistema immunitario ad essere più forte di fronte agli allergeni, e quindi a sviluppare meno malattie.

Nei bambini che vivevano a stretto contatto con un animale domestico si sono registrati meno casi di febbre, asma e altri problemi respiratori; ma attenzione: per godere di questi benefici è necessario vivere sotto lo stesso tetto con un animale, che sia cane è gatto; non a caso, dallo studio è emerso che solo i bambini che coabitavano con un animale erano più resistenti agli attacchi degli allergeni, rispetto a quelli che si limitavano ad accarezzarli occasionalmente al parco.