Angelina Jolie ammonita dal giudice, i figli devono poter frequentare il padre

di Emma Commenta

Quando arriva il divorzio e ci sono i figli le cose non sono mai semplici: lo sanno bene anche Angelina Jolie e Brad Pitt che si trovano ancora a una volta a dover ricorrere al tribunale per quanto riguarda l’affidamento dei loro sei figli, Maddox, 16 anni, Pax, 14 anni, Zahara, 13 anni, Shiloh, 12, e i gemelli Vivienne e Knox, di 9 anni.

Angelina jolie e e brad pitt

 

La star di Hollywood è stata infatti ripresa dal giudice nella che si sta occupando della loro causa per il divorzio che va avanti da circa 20 mesi: in pratica la Jolie deve far vedere i figli all’ ex marito, e loro padre, altrimenti rischia di perdere l’affidamento primario. 

Secondo il giudice l’attrice deve incoraggiare i figli ad avere rapporti con il padre, dato che è “fondamentale” che instaurino una relazione sana con entrambi i genitori, ma deve anche rassicurarli che con lui sono al sicuro.

L’indiscrezione arriva dai media americani che riportano le parole del giudice secondo cui la mancanza “di una relazione con il padre è dannosa per i sei figli” della coppia: inoltre l’attrice deve rassicurare i bambini di essere al sicuro con il padre.

La notizia arriva in seguito all’assoluzione di Brad Pitt dalle accuse di maltrattamento in in seguito alle indagini condotte dall’Fbi e dal Dipartimento per i minori e la famiglia della contea di Los Angeles nel novembre 2016.

In seguito alla conclusione delle indagini è stato stabilito un affidamento condiviso anche se l’attrice mantiene l’affidamento primario e adesso dovrà stabilire date e orari in cui lasciar vedere i bambini a Brad Pitt senza monitorare i messaggi che il padre scambia con i figli o impedire loro di contattarlo al telefono.

Solo il primogenito Maddox può decidere invece in modo autonomo quanto tempo vuole passare con il padre.

La Jolie dovrà attenersi a quanto deciso dal giudice per non correre il rischio che l’affidamento fisico primario passi a Pitt.

 

ANGELINA JOLIE E BRAD PITT, ARRIVA L’ACCORDO PER I FIGLI

 

PHOTO CREDITS | GETTY IMAGES