Ambliopia (occhio pigro) bambino, sintomi e rimedi

di Cinzia Iannaccio Commenta

Sospetti che tuo figlio abbia un occhietto pigro? Si parla in questo caso di ambliopia ed è un problema della vista che non deve preoccupare più di tanto (non è cioè grave), ma va comunque trattato. Ecco quali sono i sintomi ed i rimedi.

Ambliopia (occhio pigro) bambino, sintomi e rimedi

Ambliopia (occhio pigro) bambino, sintomi

La maggior parte dei bambini affetti da ambliopia non si lamenta particolari problemi di visione. Nel corso del tempo infatti si abituano a vedere bene da un occhio e male dall’altro (quello pigro). Per altri invece c’è un disturbo della visione concreta, di cui si accorgono talvolta, non solo i genitori, ma anche gli insegnanti. Il piccolo in questi casi tende a storcere gli occhi (in una forma di strabismo), oppure ad inclinare la testa da una parte, per mettere a fuoco con l’occhio buono. In alcuni bimbi c’è una scarsa percezione della profondità e difficoltà a vedere in tre dimensioni. Regolari esami della vista a tuo figlio aiutano a fare una diagnosi precisa e precoce.

 

Ambliopia (occhio pigro) bambino rimedi

Il trattamento per l’ambliopia? Deve obbligare il cervello a prestare attenzione alle immagini dell’occhio ambliope per rafforzarne la visione. Questo può essere fatto con degli occhiali, più comunemente con una benda e raramente con un intervemto chirurgico.

Gli occhiali vengono prescritti quando l’ambliopia è causata da errori di rifrazione gravi e / o anisometropia (quando un occhio vede più chiaramente rispetto agli altri). Gli occhiali aiutano ad inviare immagini focalizzate chiare al cervello, che insegnano a “accendere” l’occhio più debole. Questo permette al cervello di usare gli occhi insieme e sviluppare una visione normale.

La benda si usa nella maggioranza dei casi di ambliopia nel bambino e si applica sull’occhio sano, per stimolare quello pigro. Questa va messa per 2-6 ore al giorno, mentre il bambino è sveglio per diversi mesi o anni, a seconda della condizione.

Se lo strabismo è la causa dell’ambliopia ed precedenti trattamenti risultano inefficaci, la hirugia può essere una soluzione.

 

Esami della vista per i bambini

I bambini raggiungono una “maturità visiva” all’incirca intorno agli 8 anni; dopo questa età è più difficile curare i problemi. L’ambliopia se diagnosticata e trattata precocemente può migliorare la vista ed evitare problemi peggiori.

Non sempre ci sono sintomi evidenti di un problema di visione, quindi è importante per i bambini essere sottoposti ad esami della vista annuali. Questi esami dovrebbero iniziare nell’infanzia, ovvero in età prescolare.

 

Leggi anche:

L’ambliopia ovvero la sindrome dell’occhio pigro | Tutto Mamma

 

 

 

Photo Credit | Thinkstock