Allarme diete estreme: i più a rischio sono i bambini

di Redazione Commenta

Attenzione alla dieta dei bambini. Di recente un altro caso di bambino malnutrito a causa di un’alimentazione vegana ha scandalizzato l’opinione pubblica: è stato operato d’urgenza; pesava come un piccolo di 3 mesi e aveva un anno. Una situazione sempre più diffusa che può mettere davvero a rischio la salute dei piccolini. Non è ovviamente pericoloso il veganismo, in sé, ma come viene applicato se non si hanno le corrette competenze. Per questo sono intervenuti i pediatri di famiglia Simpef.

dieta bambini

“Si tratta di quei bimbi che da un pediatra non si sono mai presentati. Li abbiamo chiamati così nel nostro libro bianco dove abbiamo anche indicato una proposta (attraverso l’utilizzo dei dati informatici) per poter rintracciare questi pazienti nascosti, che spesso sono sfortunatamente i protagonisti di storie di trascuratezza alimentare e di diete errate e pericolose”.

Ha spiegato Luisa Maria Nino, del Sindacato dei pediatri di famiglia Simpef, che ha definito il bambino vegano di questi giorni un bambino invisibile, perché i genitori non sono fatti seguire da un pediatra.

“Con i moderni sistemi informatici oggi a disposizione possiamo rintracciare i bambini invisibili e soprattutto lavorare sulle famiglie affinché non si stia qui a commentare, sempre più spesso, casi incresciosi di bimbi che finiscono in ospedale o nella peggiore delle ipotesi che rischiano di morire per comportamenti inadeguati dei genitori, in questo caso genitori vegani. Tendenze che riguardano sia gli strati sociali più alti che quelli di ceti meno abbienti: il problema dei bambini invisibili investe ogni categoria della società”.

Questo non vuole togliere ai genitori il diritto di educare i figli secondo i propri orientamenti culturali, religiosi o secondo le proprie abitudini etnico-sociali anche su temi alimentari e nutrizionali, ma semplicemente guidarli verso scelte consapevoli. Una famiglia vegana potrà optare per un pediatra vegano o vegetariano. Non possiamo far pagare ai nostri figli delle scelte prive di senso e ignoranti. Essere genitori vuol dire mettere sempre prima i bambini.

 

Photo Credits | Shutterstock /