La cistite acuta nei bambini

di Mildred 1

Come abbiamo visto appena ieri, le infezioni delle vie urinarie sono le più comuni tra i bambini dopo quelle dell’apparato respiratorio; molto più diffuse tra i maschietti nei primi mesi di vita, colpiscono invece in misura maggiore le femminucce in età scolare ( nelle femmine infatti è più facile che residui fecali raggiungano la vulva).

Abbiamo anche visto che le infezioni urinarie si dividono in:

  • Batteriuria asintomatica;
  • Infezione urinaria bassa sintomatica o Cistite acuta;
  • Infezioni urinarie basse ricorrenti;
  • Infezione urinaria alta o pielonefrite acuta.

Ieri abbiamo fatto un breve cenno alla batteriuria sintomatica, oggi ci occuperemo della cistite acuta.

Cistite acuta, cause e sintomi

La cistite acuta può insorgere a causa di infezioni della vagina e del prepuzio; solo raramente è accompagnata da febbre e quando ques’ultima è presente di solito non è alta (sotto i 38°C). nai bambini più grandi si presenta con sintomi quali dolore, bruciore o fastidio al momento di fare la pipì e, a volte, con la presenza di sangue nelle urine (ematurie) che possono anche assumere uno strano odore, simile a quello dell’ammoniaca.

Infezioni urinarie nei neonati

I neonati non possono certamente riferire alla loro mamma di sentire bruciore o dolore durante la pipì. La presenza di un disturbo delle vie urinarie può essere quindi “denunciata” attraverso comportamenti inusuali per il piccolo, si possono quindi avere sintomi quali irritabilità, inappetenza e pianto durante l’emissione di pipì che può risultare maeodorante.

La diagnosi

La diagnosi di infezione urinaria bassa nel bambino viene fatta in base all’analisi delle urine, all’urinocoltura e ad un’ecografia dell’apparato urinario.

La cura

La cura della cistite acuta sarà prescritta dal pediatra in base ai risultati delle analisi. Consiste di solito nella somministrazione di anitbiotici per via orale ( di solito ai bambini si prescrive lo sciroppo) per un lasso di tempo abbastanza breve (da tre a cinque giorni)

  • MariaSole

    So cosa vuol dire soffrire di cistite, ogni volta è sempre un problema. Di rimedi naturali ne ho provati tanti ma alla fine ho trovato quello che fa per me; è un integratore che vendono in farmacia a base di Cranberry e melograno. Per questa sua particolare composizione Rubis favorisce il mantenimento dei meccanismi fisiologici protettivi dei tratto urinario. è molto efficace!